Language   

Ils ont peur de la liberté

Keny Arkana
Language: French

List of versions


Related Songs

Victoria
(Keny Arkana)
Cinquième soleil
(Keny Arkana)
La Rage
(Keny Arkana)


Album: "Entre ciment et belle étoile" (2006)

keny-arkana


Keny Arkana, la cantante franco-argentina delle banlieues di Marsiglia, con la faccia da bambina, con il suo hijab universale, per me è un simbolo dell’eternità.

Prima di tutto, perché non c’è sradicamento, scuola, televisione, architettura tenebrosa e utilitaria, modernizzazione, integrazione, che riesca a spezzare un’anima quando è bella dentro:

“n’oublie pas en ton âme cette flamme allumé, n’oublie pas l’enfant en toi et tous les rêves qui l’animait.“

E poi, le cose eterne che ci sono dentro di noi, rinascono sotto qualunque forma. Non importa che io diffidi dei tempi sincopati della civiltà mediatica con cui nasce il rap, perché le parole di Keny Arkana non sono diverse da quelle di tutti coloro che hanno vissuto l‘amor iliscus:

« Je viens de l’incendie, regarde les brûlures de mon âme ; Marquée au fer rouge, comment faire, ma mémoire me condamne : des douleurs intérieures, lancinantes, impérissables me bouffent jour et nuit… Comment soigner l’inguérissable ? »

Con gente come lei, ricostruiremo il mondo che loro hanno distrutto: “méfie-toi des temps modernes, qui fabriquent des êtres humain à la chaîne…”

Non pretendo di capire molto del francese rappato a gran velocità, ma il brano che segue è accompagnato dal testo. Che è uno dei più profondi saggi sui nostri tempi e sulla Resistenza, che io abbia letto in questi anni.

“Il y’a peu d’êtres humains parmi les ‘êtres économiques’”.

Miguel Guillermo Martínez Ball, da Kelebekler
Le temps c'est pas de l'argent! cette connerie nous affaiblit
Ton Temps c'est ta durée de vie, et Dieu nous a fait libre...
Tout va trop vite, là où la Mort se profile
Où Babylone prend la tête avec ses histoires de profit
Où les coeurs sont trop vides, il y pousse des crocs, frère!
La haine est trop vive,et les médias considérés comme prophètes...
A vouloir trop faire, on a zappé l'essentiel
Des mensonges, on nous a offert, et devine qui s'en sert?
Là où ça prie la conjoncture, où ça vénère l'économie
Où il y a peu d'Etres Humains parmi les "Etres Economiques"
Où ça construit sa propre prison, par sécurité
Camarade... ils ont peur de la liberté!

Ils ont peur de la liberté !

Ils voudraient nous éduquer, eux, qui manquent de sagesse
Eux, qui sans intérêt ne savent pas faire un geste!
Ils nous parlent de respect, mais ils flinguent notre Terre
Disent se battre pour la Paix, et pour ça, font la guerre!
Camarade, combat le doute, car ils aimeraient te corrompre
Te barrer la route, ou te convaincre qu'elle est trop longue
N'écoute que ton intuition, suis-la par tout les temps
Marche avec la Foi et c'est la Chance que tu fréquentes!
Ils nous enseignent la Peur, pour que l'on reste entre leurs clôtures
Faisons briller nos différences! car leur ciel est obscur!
Suit ta Route, chacun a la sienne!
Méfie-toi des temps modernes qui fabriquent les êtres humains à la chaîne!
Ils voudraient nous foutre des puces dans la chaire
Frotter la marge au karcher
Créatures d'argile, corrompues pour pas chèr!!
Dîtes aux Enfants du Système, qu'ils sont Enfants de la Terre
Et que les Enfants de la Rage ne sont pas Enfants de la Guerre!
Camarade...

Ils ont peur de rêver, ils ont peur de penser
Ils ont peur du changement, ils ont peur de la Liberté
Ils ont peur de la différence, ils ont peur de leur prochain
Ils ont peur de la Chance, du Bonheur et du lendemain!...

Ils sont effrayés, ils aimeraient t'effrayer
Avec leurs craintes et leurs phobies, reste maître de tes pensées!!
Ils sont sclérosés et ils ont baissé les bras
Faisons sauter les murs de ces prisons cérébrales!
Camarade...

Ils ont peur de la liberté !

Camarade, fils du Vent, fils de l'horizon
Va où ton coeur te porte et la Vie te donnera raison
Le chemin est long et d'embûches sera plein
Ouvre-toi au monde et le monde sera tien!
La connaissance c'est la Force et la Vie...
Il faut connaître le passé, pour comprendre le présent et deviner l'avenir
Savoir lire entre les lignes, librement t'amène
A être maître de ta vie si tu sais penser par toi-même!

N'oublie pas, en ton Ame cette Flamme allumée
N'oublie pas l'enfant en toi, et tous les rêves qui l'animaient
N'oublie pas, en ton Ame cette Flamme allumée
N'oublie pas l'enfant en toi, et tous les rêves qui l'animaient

La beauté de la Vie dépend de ton regard
Même si pour la Paix ce monde est en retard
Nous nourrit de cette envie de tirer dans le tas
Pour que nos rêves finissent mutilés dans le drame!
La beauté de la Vie dépend de ton regard
Même si pour la Paix ce monde est en retard
Nous nourrit de cette envie de tirer dans le tas
Mais la Beauté de la Vie dépend de ton regard...

Camarade, méfie-toi, le Temps voudrait te corrompre
Car c'est dur d'être incompris parmi les prétentieux...
Parmi ceux qu'ont oublié qu'on était rien d'autre
Que de simples Terriens, tous égaux devant Dieu....
Camarade, va où ton coeur te porte...
La vérité que tu portes en toi, vaut bien plus que toutes celles établies,
Alors va où ton coeur te porte... camarade...

Contributed by adriana - 2007/2/6 - 19:04




Language: Italian

Versione italiana di Lorenzo Masetti

Keny Arkana
HANNO PAURA DELLA LIBERTÀ

Il tempo non è denaro! questa cazzata ci indebolisce
il tuo Tempo è la durata della tua vita, e Dio ci ha fatti liberi...
Tutto va troppo veloce, là dove la Morte si profila
Dove Babilonia prende il comando con le sue storie di profitto
Dove i cuori sono troppo vuoti, crescono le zanne, fratello!
L'odio è troppo vivo e i media sono considerati profeti...
A volere fare troppo, abbiamo zappato l'essenziale
Ci hanno offerto menzogne, e indovina chi se ne serve?
là dove si prega la congiuntura, dove si venera l'economia
dove ci sono pochi Esseri Umani tra gli "Esseri Economici"
dove costruiscono le loro stesse prigioni, in nome della sicurezza
Compagno... hanno paura della libertà.

Hanno paura della libertà!

Vorrebbero educarci, loro, che mancano di saggezza
Loro, che senza interesse non sanno fare un solo gesto!
Ci parlano di rispetto, ma minano la nostra Terra,
dicono di battersi per la Pace, e perciò fanno la guerra
Compagno, combatti il dubbio, perché gli piacerebbe corromperti
sbarrarti la strada, o convincerti che è troppo lunga
Non ascoltare altro che il tuo intuito, seguilo sempre
Cammina con la Fede, la Fortuna è dalla tua parte!
Ci insegnano la Paura, per tenerci prigionieri nei loro recinti
Facciamo brillare le nostre differenze! perché il loro cielo è oscuro!
Segui la tua Strada, ciascuno la sua!
Diffida dei tempi moderni, che fabbricano gli esseri umani in catena!
Ci vorrebbero mettere dei chip nella carne
ripulire le città dagli emarginati,
Creature d'argilla, che si vendono per poco!
Dite ai Figli del Sistema, che sono figli della Terra,
e che i Figli della Rabbia non sono Figli della Guerra!
Compagno...

Hanno paura di sognare, hanno paura di pensare
Hanno paura del cambiamento, hanno paura della Libertà
Hanno paura della differenza, hanno paura del loro prossimo
Hanno paura della Fortuna, della Felicità e del domani!

Sono terrorizzati, vorrebbero terrorizzarti
con i loro timori e le loro fobie, resta padrone dei tuoi pensieri!!
sono sclerotizzati e hanno abbassato le braccia
Facciamo saltare i muri di queste prigioni mentali!
Compagno...

Hanno paura della libertà!

Compagno, figlio del Vento, figlio dell'orizzonte
Va' dove ti porta il cuore e la Vita ti darà ragione
Il cammino e lungo e pieno di ostacoli
Apriti al mondo e il mondo sarà tuo!
La conoscenza è la Forza e la Vita...
bisogna conoscere il passato per capire il presente e prevedere l'avvenire
Sapere leggere tra le righe, liberamente ti porta
a essere padrone della tua vita, se sai pensare da solo!

Non dimenticare, nell'Anima questa Fiamma accesa
non dimenticare il bambino che è in te, e tutti i sogni che lo animavano
Non dimenticare, nell'Anima questa Fiamma accesa
non dimenticare il bambino che è in te, e tutti i sogni che lo animavano

La bellezza della Vita dipende dal tuo sguardo
anche se per la Pace questo mondo è in ritardo
Noi nutriti di questa voglia di sparare nel mucchio
perché i nostri sogni finiscano mutilati nel dramma!
La bellezza della Vita dipende dal tuo sguardo
anche se per la Pace questo mondo è in ritardo
Noi nutriti di questa voglia di sparare nel mucchio
ma la bellezza della Vita dipende dal tuo sguardo...

Compagno, non ti fidare, i Tempi ti vorrebbero corrompere
Perché è duro essere incompresi tra i pretenziosi
Tra quelli che hanno dimenticato che non eravamo altro
che semplici Terrestri, tutti uguali davanti a Dio...
Compagno, va' dove ti porta il cuore...
La verità che porti dentro di te vale molto di più di tutte quelle stabilite
Allora va' dove ti porta il cuore... compagno...

2012/5/9 - 15:03




Language: English

Versione inglese di tonysan da Lyrics Translate
THEY ARE AFRAID OF LIBERTY

Time isn't money! This bullshit weakens us
Your time is your life expectation, God made us free...
Everything is going too fast where Death stands out (1)
Where Babylon becomes the leader thanks to its benefits
Where the hearts are empty, there are fangs who grow bro' ! (2)
The hate is too keen and the TV is considered as a prophet...
We have missed the most important, overacted too much
They sold us lies and guess who uses them ?
Where they pray over conjoncture, where they worship the Economy
Where there are a few Humans among the "economical beings"
Where they build their own prisons, to feel more secure
Comrades, they're afraid of the liberty

"They are afraid of the liberty"

They would like to educate us, they who lack wisdom
They who aren't interested in helping others (3)
They talk about respect but they're wrecking the Earth
They say they fight for the sake of peace, and for that matter are making wars
Comrade fight the doubt, because they'd like to bribe you
To stand in your way, or to make you believe that your journey is too long (4)
Only listen your intuition, and follow it by every means
Walk with the 'faith' and you'll associate with luck
They teach us to fear, so that we'd stay into their fences
Let's make our differences shine, because their sky is too dark! (5)
Follow your course, everyone has his own
Do not trust the 'modern times' which mass-produces the same humans
They'd like to put a chip into our body
Or 'flush out' the marginals (6)
'Clay-beings' corrupted for a small price
Tell to the system's childrens that they are 'childrens of Earth'
And that rage's childrens aren't war's childrens
Comrade...

They are afraid to dream, they are afraid to think
They are afraid of the changes, they are afraid of the liberty
They are afraid of the differences, they are afraid of their future
They are afraid of luck, happiness and following days!...

They are afraid, and they'd like to scare you,
With their fears and phobias, you better stay the master of your mind !!
They are sclerosed and have given up
Let's blow up the walls of that cerebral prison
Comrade...

They are afraid of the liberty

Comrade, son of the Wind, son of the horizons
Go where your heart carries you and life will 'agree' (7)
The journey is long and hazardous (8 )
Open your mind to the world, and it will become yours
Knowledge is power and life...
You have to know the past to understand the present and foretell the future
To know how to read between the lines, it freely carries you away
To be the master of your own life : if you can think for yourself !

Don't forget that into your soul, there is that lighted flame of yours
Don't forget, the children of your, and all the dreams which fed you
Don't forget that into your soul, there is that lighted flame of yours
Don't forget the children of your, and all the dreams which fed you

The beauty of life only depends upon your sight
Even if this world is late to obtain peace
It feeds our envy to shoot in the crowd
To waste our dreams into this tragedy
The beauty of life only depends upon your sight
Even if that world is late to obtain peace
It feeds our envy to shoot in the crowd
But the beauty of life only depends upon your sight

Comrade, do not trust 'the time' who'd like to bribe you
Because that's hard not to be understood among the pretencious
Among the ones who forgot that we were nothing else
Than simple Earthmen before a God
Comrade go where your heart carries you
The truth you're carrying with you, is way more worth than the whole established ones
So go where your heart carries you, comrade
NOTES

(1) Well... If "death" were a being, it would stand in one's way in order to rip one's soul

(2) It means that people have "fangs grown in their heart". That, they'll become hard and rude...

(3) Without getting benefits of it

(4) And too hard

(5) Let's make our differences shine, that is, by all the colours and cultures.

(6) 'Flush out', "nettoyer au karsher" Words used by Nicolas Sarkozy, and Jean Marie Le Pen (Front National leader, the most racist party there is in France). They want to "free" France from strangers, and "clean" the cities of the immigrants they consider to be the "bum" or the "scum" or something like that.

(7) A bit weird in english... But i can't find something, you can understand it though

(8 ) Or full of traps...

2012/5/9 - 15:17


La provocazione delle Niqabitch

niqabitch


"Abbiamo entrambe circa vent'anni e anche se una delle due è musulmana, non ci sentiamo direttamente coinvolte dal voto della legge anti-burqa (anche se "niqab" sarebbe un termine più appropriato).

Tuttavia abbiamo sentito il bisogno di esprimerci sull'argomento. Ci è sempre sembrato che questa legge fosse un po' vaga, e anche se è difficile esprimere un'opinione netta sulla questione, almeno ha avuto il merito di farci riflettere.

Mettersi un semplice burqa sarebbe stato troppo semplice. Allora ci siamo poste la domanda: come reagiranno le autorità di fronte a delle donne che portano un burqa E una minigonna?"
Rue 89



Una provocazione interessante per affrontare un tema scottante: vogliamo salvare le presunte vittime punendole? A quando una legge per sanzionare le mogli picchiate dai mariti? Lo Stato può punirti per il tuo bene?

2011/9/25 - 23:52



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org