Language   

Vinushka

DIR EN GREY
Language: Japanese

List of versions


Related Songs

もんじゅ / Monju
(Pak Poe / 朴 保)
なに言ってんだー (Love Me Tender)
(RC Succession / RC サクセション)
1985
(The Blue Hearts / ザ・ブルーハーツ)


[2008]
Kyo / Kaoru / Die / Toshiya / Shinya
Album: Uroboros

uroboros

「ウィヌシュカ」と読む。薫原曲。9分を超える大作であり、今回のアルバムのリードトラック。映画『サバイバル・オブ・ザ・デッド』の日本版予告編の主題歌にもなった。この曲を2番目に持ってきたのは京なりに意味があり、「核であるこの曲を中盤に置かず敢えて2曲目に置くことで、この核を乗り越えた人だけが先に進めるというようなところを表現したかった」と語っている[4]。アルバム特設サイトにて5分程度に縮められたミュージックビデオが公開され、後にフルバージョンのものも制作された(フルサイズPVはDVD『AVERAGE BLASPHEMY』に収録されたが、映像の一部に規制が入っている)。ライブでの初披露は「UROBOROS -breathing-」である。 - ja.wikipedia

UROBOROS è il settimo album del gruppo giapponese dei Dir en grey. L'album è stato pubblicato il 12 novembre 2008. L'album prende il nome dal simbolo Ouroboros, che rappresenta il serpente che si morde la coda. Tale immagine rappresenta la continuità e il potere del circolo, sottolineando il tema della reincarnazione, idea propagata con forza dalla band durante la promozione.Il 1º gennaio 2012 viene pubblicata una ristampa dell'album, completamente reimasterizzata e contenente tracce bonus, chiamata UROBOROS [Remastered & Expanded], che vede come ingegnere del suono Tue Madsen, lo stesso che ha curato Dum Spiro Spero. - it.wikipedia
雲と交わす 呼吸を止めて 
嗚呼 ただ 盲目の殻
此処が底か?陰りに身を焼かれ 
嗚呼 ただ 忘れていたい
蟻の巣へと 欲を滑らせ 
さあ 今 生まれ変わればいい

明日を眠らせて 振り向く安らぎ
鋭く尖る 感情に身を任せて
うねる流れさえ生きてる証と
涙に耽る明日を誘う

うえつくドグラ、マグラ
斑の痛みと唯一の人格
色取り取りに飾りつけられた瞳も、もういらない
また偽善が連れ去って行くのか?
独りきりの真っ赤な夜舞台
湧き上がる立役者に捧げる
此処が真実だ

誤魔化せない心の片隅には「まだ此処に居たい」
許せないのは誰?
冷えた声を響かせ 誓う

業と歩む 天地裂けた我この身と叫ぶ
罰と刻む 風と消えろ我の証は?

「金剛に輝く月はもう 見飽きそうなくらい眺めたんだ
狼にもなれそうにない 闇に狂いそうだ
首を喰らいたい 儚き残骸 眠らせはしないから
甘えたい年頃が・・・小夜なら 君に狂いそうだ」

誰しもが幸福とばかりに 手を伸ばし闇に潜む鬼となる
もうすでに終わりは生まれた
形は零に生まれ子宮に這い戻り腐る
繰り返す度 崩れてゆくお前等の面が

耳を砕く真相には誰も触れやしない
抑圧された意志

罪を贖い命よ去れ

儚きアンチテーゼ 咽び泣く地へと
テーゼに浸る共有に骨を埋めて
憂鬱、背負うまま ざらつく津波に
さらわれ苦い涙と笑う
価値を見出せず 首縊り十三階段
手を叩き馴れ合う人
女々しい思想に混ざり傷付ける
そんな君がなんだか悲しすぎる

血しぶく 本能 踏み潰し
死を語る

業と歩む 天地裂けた我この身と叫ぶ
罰と刻む 風と消えろ我の証は?

耳を砕く真相には誰も触れやしない
抑圧された意志

罪を贖い命よ去れ

俺が悪があるが故に
生きる意味さえ罪なのか?

Contributed by Consuelo Carradori - 2016/5/11 - 16:17




Language: Japanese

Versione Romaji (Trascrizione in caratteri latini)
Romaji transcription of Lyrics

[VINUSHKA]

kumo to kawasu kokyuu wo tomete
aa tada moumoku no kara
koko ga soko ka? Kageri ni mi wo yakare
aa tada wasureteitai
ari no su e to yoku wo suberase
saa ima umarekawarebaii

ashita wo nemurasete furimuku yasuragi
surudoku togaru kanjou ni mi wo makasete
uneru nagaresae ikiteru akashi to
namida ni fukeru ashita wo sasou

uetsuku dogura, magura
madara no itami to yuiitsu no jinkaku
irotoridori ni kazari tsukerareta hitomi mo, mou iranai
mata gizen ga tsuresatte iku no ka?
hitorikiri no makka na yoru butai
wakiagaru tateyakusha ni sasageru
koko ga shinjitsu da

gomakasenai kokoro no katasumini wa "mada koko ni itai"
yurusenai no wa dare?
hieta koe wo hibikase chikau

gou to ayumu tenshi saketa ware kono mi to sakebu
batsu to kizamu kaze to kiero ware no akashi wa?

"konkou ni kagayaku tsuki wa mou miaki sou na kurai nagametanda
ookami ni mo naresou ni nai yami ni kuruisou da
kubi wo kuraitai hakanaki zangai nemurase wa shinai kara
amaetai toshigoro ga... sayonara kimi ni kuruisou da"

dareshi mo ga koufuku to bakari ni
te wo nobashi yami ni hisomu oni to naru
mou sude ni owari wa umareta
katachi wa zero ni umare shikyuu ni haimodori kusaru
kurikaesu do kuzurete yuku omera no omo ga

mimi wo kudaku shinsou ni wa daremo saware yashinai
yokuatsusarete ishi

tsumi wo aganai inochi yo sare

hakanaki anchiteeze musebinaku chi e to
teeze ni hitaru kyouyuu ni hone wo umete
yuutsu, seou mama zaratsuku tsunami ni
saraware nigai namida to warau
kachi wo midasezu kubikukuri juusan kaidan
tewotataki nareau hito
memeshii shisou ni mazari kizutsukeru
sonna kimi ga nandaka kanashisugiru

chi shibuku honnou fumitsubishi
shi wo kataru

gou to ayumu tenshi saketa ware kono mi to sakebu
batsu to kizamu kaze to kiero ware no akashi wa?

mimi wo kudaku shinsou ni wa dare mo saware yashinai
yokuatsusareta ishi

tsumi wo aganu inochi yo sare

ore ga aku de aru ga yue ni
ikiru imi sae tsumi na no ka

Contributed by Consuelo Carradori - 2016/5/11 - 16:22




Language: English

Traduzione inglese da JpopAsia.com
English translation from JpopAsia.com
SMALL GUILT [1]

I exchange thought with the clouds.
I hold my breath.
Ahh [2], it’s just a blindness shell.
Is that where the bottom is? The shadow burns me.
Ahh, I just want to keep forgetting.
Slip your desires into the ant’s nest.
Come now, all you have to do now is be reborn again.

Let tomorrow sleep and peacefulness will turn to you.
Free yourself and go with your razor sharp emotions.
Even the twisted flow is the proof that you’re alive.
I invite the tearfully-indulging tomorrow.

The inculcated Dogra Magra [3].
The pain of the mark ,and the one and only personality.
And those colorful eyes all decorated. I don’t want them anymore.
Is hypocrisy going to come and take it away?
The lonely red stage at night.
I dedicate the following to the aspiring leading actor.
That’s where the truth is.

The small corner of mhy un-cheatable heart says “ I still want to be here”.
Who can’t we forgive?
I let them hear my cold voice.
And I swear.

I will walk with karma [4]. I scream with this body of flesh that separates heaven and hell.
I carve the punishment. What will be the proof of my existence if it disappears with the wind?

“I’ve stared at the strong shining moon long enough to be bored on the Vajra [5].
Can’t even turn myself into a werewolf.
But just enough to become crazy by the darkness.
I want to suck the neck.
The emptiness of the remains.
I won’t let you sleep.
At the age where you just want attention… adieu, you just like become so crazy.”

Everyone want to reach out their hand and grab happiness.
But they just end up becoming the monster that lies deep in darkness.
The end has already come to life.
It will take form at zero and will crawl back into the uterus and rot.
Every time this happens, your faces crumble.

No on e wants to talk about the truth that hurts the ear.
The suppressed minds.

Compensate the sins and let life be gone.

The emptiness of the antithesis.
Becomes the choking and crying land.
Bury the bones in the common land immersed in thesis.
Be burdened by depression.
The gritty tsunami takes me away and I sile with bitter tears.
Couldn’t understand the value of things.
The hanging of the necks at the 13 stairs [6].
Seeing people becoming friendly while clapping hands.
That mixes in with sissy thoughts and hurts others.
Seeing you like this, it’s just too sad.

Splash of blood.
Squashing basic instincts.
Talk about death.

I will walk with karma. I scream with this body of flesh that separates heaven and hell.
I carve the punishment. What will be the proof of my existence if it disappears with the wind?

No one wants to talk about the truth that hurts the ear.
The suppressed minds.

Compensate the sins and let life be gone.

Is it a sin for me to live because I am evil?
[1] "Vina" (вина) in Russian means "guilt / sin." The "shka" suffix equivalent has a form of endearment, so literally "colpuccia", which does not imply a reduction in size, but simply an emotional attachment.

[2] Japanese is 嗚呼.it not only express the ahh, but also express a feeling with "to have no alternative"

[3] Dogra Magra is a book and film. It's a whodunit book, but it's also a one of the greatest Existentialism novel in 20th century

[4] Karma means action, work or deed; it also refers to the spiritual principle of cause and effect where intent and actions of an individual (cause) influence the future of that individual (effect)

[5] Vajra (kongōsho in Japanese) is a Sanskrit word meaning both thunderbolt and diamond. Additionally, it is a weapon which is used as a ritual object to symbolize both the properties of a diamond (indestructibility) and a thunderbolt (irresistible force). The vajra is used symbolically by the dharma traditions of Buddhism, Jainism and Hinduism, often to represent firmness of spirit and spiritual power.

[6] In ancient,before a condemned prisoner die,he/she should walk through 13 stairs.

Contributed by Consuelo Carradori - 2016/5/11 - 16:37




Language: Italian

Versione italiana di Consuelo Carradori
PICCOLA COLPA (1)

Scambio pensieri con le nuvole.
Trattengo il respiro.
Ahh (2), è solo un guscio di cecità.
Qui è il fondo? L'ombra mi brucia.
Ahh, voglio solo continuare a dimenticare.
Fai scivolare i vostri desideri in un nido di formica.
Andiamo ora, tutto quello che dovete fare ora è rinascere di nuovo.

Lascia dormire il domani e la pace si volterà a voi.
Libera il corpo e vai affilate e taglienti emozioni
Anche il flusso contorto è la prova che sei vivo.
Invito il domani a cedere alle lacrime.

L'inculcato Dogra Magra (3).
Il dolore del marchio è l'unica e sola la personalità.
E quegli occhi colorati, tutte decorati. Io non li voglio più.
L' ipocrisia sta per venire e portare via?
Il solitario palcoscenico di notti rosse
Dedicato all'emergente protagonista chiave.
Qui è la verità.

In un angolo non ingannevole del mio cuore dice: "Voglio restare ancora qui".
Chi non può essere perdonato?
Lascio sentire la mia voce fredda.
E giuro.

Io camminerò con il karma (4). Io urlo con questo corpo strappato da cielo a terra.
Incido con le colpe. Quale sarà la prova della mia esistenza se scompare con il vento?

"Ho fissato il forte luna splende sul Vajra (5) abbastanza a lungo per annoiarmi
Non può ne anche trasformare me stesso in un lupo.
Ma basta per impazzire nel buio.
Voglio sbranare un collo.
Il vuoto dei resti.
Perchè non ti lascerò dormire.
All'età in cui si desidera solo l'attenzione ... addio, diventerò proprio pazzo per te. "

Ognuno diventa un demone in agguato nell'oscurità allungando la loro mano solo per raggiungere la felicità
La fine è già nata.
Prende forma da zero e striscerà indietro nell'utero e nel marciume.
Ogni volta che questo si ripete, la vostra faccia crolla.

Nessuno vuole parlare della verità che fa male l'orecchio.
Volontà soppresse.

Redimi i peccati e lascia che la vita vada via.

Il vuoto della antitesi.
Diventa la terra soffocante e piangente
Copre le ossa nella terra comune immerso nella tesi.
Gravata dallo sconforto.
Le mie lacrime amare e le risate spazzate via da un granuloso tsunami
non vedendone il valore delle cose.
I 13 scale dell'impiccagione(6).
Vedendo la gente diventare amichevole mentre batte le mani
mescola pensieri codardi e ferisce gli altri.
Vedendo te come loro, in qualche modo troppo triste

Schizzi di sangue.
Schiacciando gli istinti primordiali.
Parlo della morte.

Io camminerò con il karma. Io urlo con questo corpo strappato da cielo a terra.
Incido con le colpe. Quale sarà la prova della mia esistenza se scompare con il vento?

Nessuno vuole parlare della verità che fa male l'orecchio.
Volontà soppresse.

Redimi i peccati e lascia che la vita vada via.

Poichè io sono il male
il senso della mia vita è quindi un peccato?
(1) "Vina" (вина) in russo significa "senso di colpa / peccato". Il suffisso "shka" è equivalente ha una forma di vezzeggiativo, così letteralmente "colpuccia", che non implica una riduzione delle dimensioni, ma semplicemente un attaccamento emotivo.

(2) giapponese è 嗚呼 .Non solo esprimere Ahh, ma anche esprimere una sensazione di "non avere alcuna alternativa", simile ad un nostro "aihmè" o "purtroppo".

(3) .Dogra Magra è un libro e film. Un libro giallo, ma è anche uno dei più grandi romanzo esistenzialismo nel 20 ° secolo. E' un opera onirica e piena di nonsense che si muove interamente sulla linea di confine fra sogno e realtà, verità e menzogna, sanità mentale e follia.

(4) Il karma significa azione, lavoro o atto; si riferisce anche al principio spirituale di causa ed effetto in cui l'intento e le azioni di un individuo (causa) influenzano il futuro di quella individuale (effetto)

(5) Vajra (kongōsho in giapponese) è una parola sanscrita che significa sia fulmine e diamanti. Inoltre, è un'arma che viene utilizzato come un oggetto rituale per simbolizzare sia le proprietà di un diamante (indistruttibilità) e un fulmine (forza irresistibile).
Il Vajra è usato simbolicamente dalle tradizioni Dharma del Buddhismo, Jainismo e l'induismo, spesso per rappresentare la fermezza di spirito e potere spirituale.

(6) Si pensa che in antichità, prima di morire un prigioniero condannato muore per impiccagione doveva camminare attraverso 13 scale per arrivare al patibolo

Contributed by Consuelo Carradori - 2016/5/11 - 18:36



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org