Language   

Gli occhi dei bambini

Stefano Rosso
Language: Italian

List of versions



2004
Banjoman
Banjoman

"Gli occhi dei bambini" è un brano che Stefano Rosso ha incluso nel suo album "Banjoman" del 2004, ma che risale a molti anni prima.
Quando in passato gli capitava di proporla live, diceva al pubblico che era un brano ancora inedito e che raramente eseguiva dal vivo.
Per fortuna Stefano ha poi provveduto ad inciderla, perché è una canzone molto bella, dolce e toccante, tutta dedicata all'universo dei bambini.

Il brano è stato usato nel 2003 come sigla di apertura della trasmissione "Medicina a confronto" in onda su Rete 4.

http://stefanorossouniverse.blogspot.it/
Sono gli occhi dei bambini
che fanno girare il mondo
Sono i sogni dei bambini
che fanno tornare il sole

Sono gli occhi dei bambini
che a volte fanno male
Sono i sogni dei bambini
che fanno grande Natale

E che fanno primavera ogni anno
E ogni anno ci ricordano l'età
Che faticano a studiar poesie
e cantano pubblicità

Sono gli occhi dei bambini
che non vogliono dormire
Che nascondono segreti
che non potrai mai capire

Sono gli occhi dei bambini
che ti prendono per mano
Sono i sogni dei bambini
che ti portano lontano

Dove un tempo volavamo
e un giorno un giorno
Forse torneremo là a giocare
ancora col futuro
Tra un bugia e la verità

Sono gli occhi dei bambini
mentre l'aquilone vola
Che raccontano la vita
senza dire una parola

Sono gli occhi dei bambini
che incontri a colazione
E ci vedi un po' di sonno
e che Dio non è un'invenzione

Sono gli occhi dei bambini
che sconfiggono la guerra
Che la fanno per giocare
buttandosi per terra

E che poi diventeranno grandi
e un giorno forse capiranno che
Che con gli occhi dei bambini poi
ci innamoriamo noi
Ci innamoriamo noi
Come i bambini noi

Contributed by Donquijote82 - 2015/12/17 - 17:25


..una vera poesia ..........commovente e bellissima canzone...ciao Stefano

2019/11/18 - 09:43



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org