Language   

Quando sarà abolito il capitale

Anonymous
Language: Italian

List of versions


Related Songs

Compagno emigrato
(Anton Virgilio Savona)
Big Rock Candy Mountain
(Harry McClintock)
L'ingranaggio
(Giorgio Gaber)


[fine 800]
Canto anarchico di fine 800, poi passato - con alcune “gustose” variazioni, tipo: “... e invece di patate pere e mele avremo confettini e pandispagna...” - nel repertorio socialista e partigiano.
Interpretato da Elio Pereno nel disco “Sventolando la libera bandiera - canti della 41ma Brigata Garibaldi «Carlo Carli»”, arrangiamenti musicali di Angelo Patrizio, Avigliana 2005.

Quando sarà abolito il capitale
e splenderà il bel sol dell'avvenir
avremo la ricchezza generale
e la felicità che niun sa dire

I fiumi scorreranno latte e miele
il mare sarà tutto uno sciampagna
invece di patate, sorgo e mele
le piante daran gnocchi con la bagna

Trulalala la la...

Non vi saran più vizi nè difetti
non più carabinieri nè furfanti
i gobbi e storpi diveran perfetti
e i magri grossi come elefanti

Avremo le montagne di formaggio
i sassi di prosciutto e mortadella
i giorni saran sempre il Primo Maggio
e la stagione sempre la più bella.

Trulalala la la...

Non ci sarà bisogno di lavoro
poichè dal cielo pioverà la manna
ognuno sdraiato all’ombra d’un alloro
potrò dir, “Pancia mia fatti capanna!”

Se c’è qualcun di voi che non ci crede
signori, lo dovete compatire
è l’unico mortal che non ha fede
nel folgorante sol dell’avvenire.

Trulalala la la...

Contributed by Bernart Bartleby - 2014/9/22 - 20:40


Trovo una poesiola molto simile nel testo su di una pagina dedicata alla storia orale di Castagneto Carducci, Livorno

IL CAPITALE ( primi del 900)

Quando sarà abolito il capitale
e camperemo senza più lavoro
avrem montagne di formaggio
e fiumi scorreran di latte e miele
quando dal cielo scenderà la manna
ci sdraieremo all’ombra d’un alloro
e diremo: pancia mia fatti capanna!


Sempre alla stessa pagine è riportata un’attualizzazione ad opera del locale Club Castagnetano Pensionati Allitterati:

Quando Prodi, Rutelli e Fassino
andranno a governare
ci han detto che le leggi
faran per tutti uguale
Ci han promesso montagne di formaggio
e che i fiumi scorreran di latte e miele
dal cielo poi faran cader la manna
sicché sdraiati all’ombra d’un alloro
diremo: Pancia mia fatti capanna!
Ci addormiremo allor profondamente
e svegliati sarem dal suono delle bande
ci guarderemo attorno e ci vedrem
senza più abiti e mutande.

Bernart Bartleby - 2014/9/22 - 20:42


Più che un testo socialista o anarchico, mi sembra un evidente sfottò del socialismo e dell'ottimismo positivista della seconda Internazionale.

carlo - 2016/2/29 - 19:31


Ciao Carlo, può darsi tu abbia ragione...
Io l'avevo letta invece come una sorta di inno dell'utopia anarchica, un divertissement in stile Big Rock Candy Mountain di Harry McClintock.
Quelli là, gli anarchici, sanno anche ridere e divertirsi, nonostante tutto... mica sono comunisti!
Saluti

Bernart Bartleby - 2016/2/29 - 22:24


Ho trovato solo ora questa canzone, inserendo per la ricerca i primi due versi, come li ricordavo.
Sono convinto che Carlo abbia ragione.
L'ho imparata, penso, alla fine degli anni cinquanta, frequentando l'Azione Cattolica.

Guido - 2017/1/18 - 20:31


Boh, se ricerco su Google il primo verso, quasi tutti i record riportano "cantato dagli anarchici alla fine dell'Ottocento"... Ma va bene anche l'Azione Cattolica, per carità d'Iddio!
Saluti

Bernart Bartleby - 2017/1/18 - 22:58


Ciao sono Cinzia, io l'ho imparata da bambina dalla nonna che la canticchiava ricordando i suoi anni di gioventù, lei era del 1901. Era una bigottona dell'az cattolica e la cantava con evidente intento canzonatorio. È difficile capire quanta consapevolezza ci fosse in questo atteggiamento, che oggi mi irrita, abitando lei in un piccolo paesino d'alta montagna cattolico fin nelle midolla e privo di alternative.. certo è che il testo pare adattarsi sia ad anarchici un bel pò autoironici sia a prese in giro di paese un pò allegrone e distanti da idealismi e intellettualismi ideologici

Cinzia - 2017/10/9 - 22:13



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org