Language   

The Ballad Of The Last 10,000 Years

Ryan Harvey
Language: English

List of versions


Related Songs

Come Back Stronger
(Ryan Harvey, Kareem Samara, & Shireen Lilith)
In The Name of Western Democracy
(Ryan Harvey)
Love Me, I’m A Liberal
(Phil Ochs)


In the streets and everywhere
You'll sense the growing fear
That the collapse of global liberty
Is quickly coming near
Ad if you care about the future
You would physically demand
That the ones who are responsible
Are silenced where they stand

In the halls of power
There's a dark and dirty scheme
To disrupt the path to freedom
And exploit our every dream
And with the waking eyes of urgency
You'll see what must be done
It would be worse than death
To be trapped under their guns

Their farms are made of chemicals
Their factories are cells
Where their workers are locked up inside
The growing grip of hell
And the tentacles of slavery
Are wrapped around the dead
And the ambitions of the murderers
Are turning every head

Their production plants are sweatshops
Made to profit from your pain
And the ownership of every thing's
The Corporations aim
And if these CEOs are claiming
That they hold their standards high
I'll watch their buildings burn
As their plans for power die

Their armies are dispersed
In this world of fictitious fears
But with the history of struggle
There's the lat 10,000 years
So if it's possible to stop them
We must turn the page
Rise up out of your shackles
Liberate your rage

Carlo isn't dead, I said
He's living in the air
And every time you face the riot squad
You'll see him standing there
So raise a fist and light a flame
And let the barricades come down
And if they build a wall
We'll burn it to the ground

So my comrade lift your head up high
And the face the rising sun
Because a new day is upon us
And the war has just begun
But if you love this planet and this life
Then there's nothing in your way
And we'll stand against this system
Until our dying day

Contributed by adriana - 2006/8/18 - 14:39



Language: Italian

Versione italiana di Kiocciolina
LA BALLATA DEGLI ULTIMI 10.000 ANNI

Per le strade e ovunque
Percepirete la crescente paura
Che il collasso della libertà globale
Si stia avvicinando rapidamente
E se vi importa del futuro
Fisicamente domanderete
Che i responsabili
Vengano fatti tacere ovunque siano

Nelle sale del potere
C'è uno schema oscuro e sporco
Per interrompere il sentiero che porta alla libertà
E sfruttare ogni nostro sogno
E con gli occhi ben aperti dell'emergenza
Capirete ciò che deve essere fatto
Sarebbe peggio della morte
Essere intrappolati sotto le loro pistole

Le loro fattorie sono fatte di materiali chimici
Le loro fabbriche sono celle
Dove i lavoratori sono bloccati
La stretta crescente dell'inferno
Ed i tentacoli della schiavitù
Sono avvolti completamente intorno alla morte
E le ambizioni degli assassini
Si stanno volgendo ad ogni testa

I loro impianti di produzione sfruttano il personale
Creati per trarre profitto dal vostro dolore
E per essere il padrone di ogni cosa
Le Corporazioni mirano
E se questi direttori generali dichiarano
Di mantenere i propri standard elevati
Guarderò i loro edifici bruciare
Mentre i loro impianti per il potere muoiono

I loro eserciti sono dispersi
In questo mondo di paure fittizie
Ma con la storia di lotte
Ci sono gli ultimi 10.000 anni
Perciò se è possibile fermarli
Dobbiamo voltare pagina
Sollevatevi, uscite dalle vostre catene
Liberate la vostra rabbia

Carlo non è morto, ho detto
Lui vive nell'aria
Ed ogni volta che affrontate la squadra antisommossa
Lo vedrete stare lì
Perciò sollevate un pugno ed accendete una fiamma
E fate cadere le barricate
E se costruiscono un muro
Lo raderemo al suolo

Perciò, compagni, tenete alta la testa
E tenete il volto verso il sole che sorge
Perché un nuovo giorno è su di noi
E la guerra è appena cominciata
Ma se amate questo pianeta e questa vita
Allora non ci sono ostacoli sulla vostra strada
E lotteremo contro questo sistema
Fino al giorno della nostra morte

Contributed by Kiocciolina - 2008/9/30 - 16:04



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org