Language   

Quel giorno

Lorenzo Fiore
Language: Italian


Related Songs

Parafrasando Genova
(Lorenzo Fiore)


Quel giorno sulla torre il solito passare
di navi grandi e piccole che andavano per mare
il sole che tramonta il cielo si fa scuro
di chi sa il suo passato ma non il suo futuro.

Un urlo contro il vento ma ormai è troppo tardi
le luci che si spengono e si accendono gli sguardi
si ferma per un attimo sospesa come un velo
nell’equilibrio instabile di stare su nel cielo.

Non può non c’è risposta di stare sopra a un vetro
dal segno ineluttabile che non si torna indietro
da quel principio fisico che è stato superato
da un tragico mistero da un gesto scellerato.

E Genova risponde e con le sue sirene
canta per le strade si stringe e ti vuol bene
e troverà la forza dentro lo sconforto
nell’urlo delle navi alle vittime del porto.

Si cercano le cause ma non si avrà certezza
non servono le lacrime e neanche una carezza
non puoi fermare il tempo ridarci quelle vite
di un destino assurdo dal mare restituite

Un gioco di rimbalzo da palla da biliardo
che scherza con il fuoco e giocherà d’azzardo
la mossa del cavallo che corre corre corre
finendo la partita, buttando giù la torre.

Contributed by lorenzo fiore - 2013/6/10 - 11:12



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org