Language   

Hellequin Song

Cesare Basile
Language: Italian

List of versions


Related Songs

Cesare Basile: Cincu pammi
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)
La vostra misera cambiale
(Cesare Basile)
Franchina
(Cesare Basile)


dall'album omonimo (2006)

Aasgaardreien peter nicolai arbo mindre


Secondo una leggenda medievale di origine francese, Hellequin era il capo di una masnada di demoni reclutati tra i soldati morti in battaglia che venivano così costretti a continuare a combattere.
Di Hellequin parla ad esempio il trovatore Adam de la Halle in "Le jeu de la Feuillee" (ca. 1262), ma il personaggio è presente anche in Dante con il nome di "Alichino".
Hellequin è stato poi tramutato nel più innocuo "Arlecchino".

E hai scelto la figura di Hellequin proprio perché era uno spirito? Tra l'altro uno dei più forti perché era a capo dei Cortei dei Morti nel Medioevo

Sì, in qualche modo sì. Credo che purtroppo Hellequin sia difficile da calmare perché l'idiozia umana continua a generare guerre e fino a quando ci sarà guerra ci sarà Hellequin.

In un certo senso Hellequin è stato calmato, perché è stato tramutato in Arlecchino, anche col contributo del Cristianesimo

Non so se è stata una mutazione fatta dal Cristianesimo. Sicuramente nell'immaginario popolare è diventato Arlecchino, ma comunque il carnevale in generale è un po' un addolcimento di morte e di rinascita

Hellequin infatti è una figura popolare e macabra

Sicuramente la mia musica ha molti riferimenti con la musica e la cultura popolare, ma soprattutto di Hellequin mi piaceva l'immagine di questi uomini di questi soldati morti, uccisi in battaglia, che non riescono ad avere pace neanche dopo la morte per cui sono costretti a continuare a combattere quasi come se non potessero fuggire assolutamente il loro destino.

da una intervista a "Mescalina"
Il carro di Arlecchino
vaga per i campi e coglie
i rantolii degli uomini
e delle battaglie
il carro di Arlecchino
si veste di colori
che gli uomini han portato
prima di farsi fuori
nell’unica uniforme
che vesti quando muori

L’armata di Arlecchino
falange di dannati
strappati anche alla pace
che tocca ai caduti
trascina le sue insegne
trascorre nazioni
l’armata di Arlecchino
non brucerà all’inferno
né porterà gli allori
dovuti agli eroi
perché nel sangue sparso
è il fiore dei carnai
perché nel sangue sparso
è il fiore dei carnai

Masnada di Arlecchino
vaga per i campi e sogna
il sonno che si sogna
in primavera
nel gelo che rimonta
ad ogni sera

2006/4/28 - 16:34


cesare basile è uno con le palle che sa suonare e scrivere (finalmente, vien da dire), vale la pena di vederlo, quest'estate ad un festival in polesine suonavano lui e la band. Gran bel concerto.

andrea - 2006/11/13 - 09:01



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org