Language   

The World (Is Going Up in Flames)

Charles Bradley
Language: English



[2011]
Da "No Time For Dreaming", album di debutto per questa splendida voce soul classe 1948.

Charles Bradley - The Menahan Street Band Jazz Fest Wien 2011


Charles Bradley - "The Screaming Eagle of Soul", com'è chiamato - è nato a Brooklyn NYC più di 60 anni fa, in una famiglia poverissima. Nel 1962 sua sorella lo portò al memorabile concerto di James Brown all'Apollo Theater di Harlem NYC e quell'esperienza segnò, come molti, anche il giovane Charles. Ma non tutti hanno la fortuna ed il carisma di un James Brown e toccava prima di tutto guadagnarsi da vivere. Charles Bradley divenne un cuoco ma segretamente continuò a coltivare il sogno. Mise su anche una band, ma i suoi compagni furono tutti richiamati per il Vietnam e quella maledetta guerra fece naufragare le residue speranze di un giovane afroamericano che pure era dotato di una voce incredibile, così vicina a quella dell'immortale Otis Redding.
Charles Bradley ha fatto il cuoco per 20 anni, poi ha perso pure il lavoro, si è arrabattato in mille lavori ma non ha mai smesso di cantare e di suonare e, soprattutto, anche nei momenti difficili, non ha mai dato via gli strumenti e le attrezzature musicali raccolte nell'arco di una vita.
Con il nuovo millennio la fortuna ha cominciato a girare per Charles Bradley. Gabriel Roth e Neal Sugarman, manager dell'etichetta soul Daptone/Dunham Records lo notano mentre si esibisce in un club di Brooklyn e finalmente il sogno di una vita si avvera.
Nemmeno la guerra in Vietnam è riuscita a fermare la determinazione de "The Screaming Eagle of Soul"!
This world is going up in flames
And nobody wants to take the blame
Don't tell me how to live my life
When you never felt the pain

Oh oh oh ooh come on baby
Ooh they don't hear me cry
Ooh they don't hear me chime
Ooh they hear me cry, so what i'm gonna do?
Yeah baby

I can't turn my head away sit on these things
The world is burning up in flames
And nobody wants to take the blame
Is it you? Or you? You? Or you?
Me? Or me?
Ooh they don't hear me cry
Ooh they don't hear me chime
Ooh so stop all that lying

Oh ooh it's killing me
Oh baby, come on baby
Get it right
Gotta be a better world
gotta make it baby
Gotta make it right

Contributed by Bartleby - 2011/8/13 - 22:17



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org