Language   

Torino pausa pranzo

Iosonouncane
Language: Italian

List of versions


Related Songs

The Strange Funeral in Braddock
(Michael Gold)
‘U portu ro munnu
(Cantunovu)


[2009]
EP "Iosonouncane"

funerali


Un'inquietante e disturbante canzone sui funerali degli operai morti alle acciaierie ThyssenKrupp di Torino nella notte fra il 5 e il 6 dicembre 2007.
Sfila la morte muta vestita da funerale
per le vie del centro tra le vetrine pronte a ringhiare
nello scorrere delle imposte la pratica del lutto
non risparmia neanche gli addobbi di natale

E dentro il duomo gelido tra i santi impolverati
arrivano quattro bare con i fiori già invecchiati
sulle panche donate da qualche imprenditore
la democrazia siede in veste ufficiale

E il suo plotone di testimoni saponette alla mano
ripassa il commiato per gli ultimi tra i cittadini
il coccodrillo commosso parente stretto delle borsette
è il prezzo da pagare per i prezzi da scontare

Torino acciaierie, pausa pranzo liberata
nella pace bianca della zona industriale
e un minuto di silenzio negli stadi ansimanti
che poi riesplodono in un coro di voci rassicuranti
in collegamento da bordocampo

Contributed by Alessandro - 2010/1/12 - 22:58


... e alla fine, la tromba del silenzio distorta sul sottofondo di un programma di televendita è disturbante assai...

Alessandro - 2010/1/12 - 23:41


I crucchi della Thyssenkrupp ed i loro sgherri nostrani...
Uniti come ai tempi della repubblica di salò...
Bastardi fino alla fine!


Sono trenta (30) i dipendenti torinesi superstiti... gli altri li hanno tutti fatti fuori, sette di loro nel senso letterale dell'espressione... li hanno uccisi quella notte tra il il 5 e il 6 dicembre 2007...

E quei 30 che ancora stanno lì si sono sentiti dire che la cassa integrazione verrà loro rinnovata solo a patto che rinuncino a costituirsi parte civile nel processo che vede imputata l'azienda per la morte dei loro compagni...

Da La Repubblica

ThyssenKrupp = Assassini & Carogne!

Alessandro - 2010/2/23 - 10:45



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org