Language   

Papà Cervi raggiunge i sette figli

Eugenio Bargagli
Language: Italian


Related Songs

O vintiquattro d'Arvî
(Anonymous)
Sette fratelli
(Mercanti di Liquore e Marco Paolini)
Discorsi del cazzo
(Airesis)


[1970]
Testo e musica di Eugenio Bargagli


Le canzoni e poesie sui fratelli Cervi:
La pianura dei sette fratelli (Gang)
Per i morti di Reggio Emilia (Fausto Amodei) (Sangue del nostro sangue, nervi dei nostri nervi, come fu quello dei Fratelli Cervi)
La ballata dei Fratelli Cervi (Ignazio Buttitta)
Compagni Fratelli Cervi (anonimo)
Papà Cervi raggiunge i sette figli (Eugenio Bargagli)
Sette fratelli (Mercanti di Liquore e Marco Paolini)
Campi rossi (La Casa del vento)
Ai fratelli Cervi, alla loro Italia (Salvatore Quasimodo)
Canzone per Delmo (Filippo Andreani), dedicata ad Adelmo Cervi
I Sette Cervi (anonimo)
Salmodia della speranza (David Maria Turoldo)

Or vi narro l'orribile storia
che è accaduta a Reggio Emilia
lì viveva un'onesta famiglia
papà Cervi coi sette figliol

Quando avvenne quell'otto settembre
che il fascismo costrinse alla resa
prese il via la tremenda impresa
che nessuno mai dimenticherà

Venticinque novembre è la data
nel quarantatre l'anno rapace
papà Cervi lottò per la pace
i sette figli divenner partigian

Il ventotto dicembre i fascisti
arrestarono i sette fratelli
gran torture con i manganelli
poi condanna a morte ne fu

Papà Cervi pur venne arrestato
non pensava all'atroce misfatto
la notizia venne data a un tratto
fucilati i suoi figli son già

Quanta pena quel genitore
ha provato per più di vent'anni
gran dolore, angoscia e affanni
per la famiglia distrutta così

Papà Cervi coi figli e la moglie
viveva in terra emiliana
di lavoro onesto ed umano
e lottando per la libertà

Ma piombo nemico ed infame
nelle mani di quegli assassini
decreta la fine di quei poverini
che chiamano mamma e papà

Ma nell'anno settanta
papà Cervi moriva
ma sempre ci insegnava
al fianco suo lottar

Assieme ai sette figli
ora tu sei riunito
in molti ànno capito
gridano libertà

Quante persone vivono
sotto il suo insegnamento
per la pace è giunto il momento
nessuno ci fermerà

Addio papà cervi
addio alla tua terra
fermata sia ogni guerra
viva la libertà

Ora piange l'Emilia
piange il paese intero
ci son croci nel cimitero
con la scritta così

Riposa papà Cervi
assieme ai sette figli
morti sotto gli artigli
del fascio traditor.

Contributed by Riccardo Venturi - 2005/6/11 - 17:09



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org