Language   

Fred Karno's Army

Anonymous
Language: English

List of versions



Testo trovato sull'articolo di Les Cleveland dello Smithsonian Institution "Soldiers' Songs: The Folklore of the Powerless" pubblicato sulla rivista "New York Folklore" n.11 nel 1985.

"Fred Karno's Army" was sung to the tune of "The Church's One Foundation" by British and Commonwealth troops in both world wars. Karno was an English music hall comedian during World War 1 who specialized in the portrayal of comic inefficiency. In World War 2 versions, the Kaiser is replaced by "Old Hitler"
We are Fred Karno's army,
The ragtime infantry,
We cannot fight, we cannot shoot,
No bloody use are we;
But when we get to Berlin
The Kaiser he will say,
Hoch! Hoch! Mein Gott!
What a bloody fine lot, The ragtime infantry.

Contributed by Alessandro - 2009/12/8 - 22:38



Language: Italian

Introduzione e traduzione italiana da ‎‎Cinema: gli anni della ‎contestazione

Nel film “Oh! What a Lovely War”, trasposizione cinematografica che nel 1969 Richard ‎Attenborough fece della commedia radiofonica di Charles Chilton, già portata in teatro da Joan ‎Littlewood, i soldati, assistendo alla messa, cantano “We are Fred Karno's Army” sull'aria dell'inno ‎religioso “The Church's One Foundation”. Fred Karno, infatti, era un famoso comico inglese ‎dell'epoca, impresario e scopritore di Chaplin a Stan Laurel. Ufficiali e crocerossine cantano le ‎strofe dell'inno originale, musicato da Samuel Wesley su parole di Samuel Stone, nel 1866, mentre i ‎fanti cantano la parodia, in un'alternanza che amplia l'effetto satirico. L'espressione Fred Karno's ‎Army è rimasta ad indicare un gruppo caotico e male organizzato, l'equivalente italiano di ‎un'Armata Brancaleone.‎
SIAMO L'ESERCITO DI FRED KARNO

Siamo l'esercito di Fred Karno, ‎
siamo la fanteria d'avanspettacolo
Non possiamo combattere, non possiamo sparare, ‎
a che diamine serviamo?‎
E quando saremo a Berlino, sentiremo il Kaiser dire,‎
‎"Hoch, hoch!, Mein Gott, ‎
che dannato schifoso gruppo è la fanteria d'avanspettacolo" ‎

Contributed by Dead End - 2013/1/10 - 11:12



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org