Language   

Demokracie

Karel Kryl
Language: Czech

List of versions


Related Songs

Máj 1945‎
(Dagmar Hilarová)
Tráva
(Karel Kryl)
Ukolébavka
(Karel Kryl)


[1993]
Testo e musica di Karel Kryl
Lyrics and music by Karel Kryl

krylkaaa
Demokracie rozkvétá, byť s kosmetickou vadou:
ti, kteří kradli po léta, dnes dvojnásobně kradou,
ti, kdo nás léta týrali, nás vyhazují z práce,
a z těch, kdo pravdu zpívali, dnes nadělali zrádce.
Ti, kdo nás léta týrali, nás vyhazují z práce,
a z těch, kdo pravdu zpívali, dnes nadělali zrádce.

Demokracie prospívá bez nás a pragmaticky,
brbláme spolu u píva, jak brblali jsme vždycky,
farář nám slíbil nebesa a čeká na majetky,
my nakrmíme forbesa za dvě či za tři pětky.
farář nám slíbil nebesa a čeká na majetky,
my nakrmíme forbesa za dvě či za tři pětky.

Demokracie zavládla, zpívá nám Gott i Walda,
zbaštíme sóju bez sádla u strejdy McDonalda,
král Václav jedna parta je se šmelinářským šmejdem,
pod střechou velké partaje se u koryta sejdem.
král Václav jedna parta je se šmelinářským šmejdem,
pod střechou jedné partaje se u koryta sejdem.

Demokracie panuje od Aše po Humenné,
samet i něha v pánu je a zuby vylomené,
Dali nám nové postroje a, ač nás chomout pálí,
zaujímáme postoje, místo abychom stáli.
Dali nám nové postroje a, ač nás chomout pálí,
zaujímáme postoje, místo abychom stáli.

Demokracie dozrává do žaludečních vředů,
bez poctivosti, bez práva a hlavně bez ohledů,
a je to mýlka soukromá, snad z optického klamu,
že místo srdce břicho má a místo duše tlamu.
A je to mýlka soukromá, snad z optického klamu,
že místo srdce břicho má a místo duše tlamu.

Contributed by giorgio - 2009/4/11 - 19:25




Language: Italian

Versione italiana di Martina Mezirková
DEMOCRAZIA

La democrazia sta sbocciando con qualche difetto che non si nasconde:
coloro che rubavano da tempo, oggi lo fanno due volte tanto,
coloro che ci maltrattavano da sempre, oggi ci buttano fuori dal lavoro,
e sono riusciti a trasformare in traditori, coloro che raccontano la libertà.
Coloro che ci maltrattavano da sempre, oggi ci buttano fuori dal lavoro,
e sono riusciti a trasformare in traditori, coloro che raccontano la libertà.

La democrazia inesorabilmente va avanti senza noi
al solito brontoliamo bevendo birra
il prete promette il cielo ma aspetta le bontà terrene,
e noi ingrassiamo Forbes (1) con qualche corona.
Il prete promette il cielo ma aspetta le bontà terrene,
e noi ingrassiamo Forbes (1) con qualche corona.

La democrazia governa, canta Gott e Walda, (2)
ci nutriamo di soia senza i grassi di zio McDonald,
Venceslao, il re, e' tutt' uno con i volgari profittatori
sotto la bandiera di una fazione ci incontreremo alla greppia
Venceslao, il re, e' tutt' uno con i volgari profittatori
sotto la bandiera di una fazione ci incontreremo alla greppia.

La democrazia regna da Aš al Humenné
il velluto e la tenerezza chissà dove sono finiti ed i denti sono rotti
ci hanno messo i finimenti nuovi e anche se il collare brucia
assumiamo la posizione per stare in piedi
Ci hanno messo i finimenti nuovi e anche se il collare brucia
assumiamo la posizione per stare in piedi.

La democrazia sta’ evolvendo verso l’ ulcera
senza onestà, giustizia e soprattutto senza rispetto,
ed è un errore personale, forse un illusione ottica,
che mostra la pancia invece del cuore e una boccaccia invece dell’anima.
Ed è un errore personale, forse un illusione ottica,
che mostra la pancia invece del cuore e una boccaccia invece dell’anima.


(1)sinonimo di gioco d' azzardo
(2)Gott, Karel, un cantante ceco famosissimo in Repubblica Ceca
Walda, ossia Waldemar Matuska, uno dei più popolari cantanti cechi. Nel 1986 emigrò clandestinamente in America e per questo motivo fu messo al bando dal regime comunista.

Contributed by Martina Mezirkova - 2009/9/22 - 21:00


Giorgio, potrei pregarti di una piccola cortesia d'ora in poi? Prima di inserire un testo in una lingua come il ceco, che è strapiena di segni diacritici, fai almeno una piccola ricerca per reperirne una versione corretta, con appunto tutti i segni che ci vogliono. Purtroppo molti siti contenenti testi hanno la detestabile abitudine di considerare i diacritici come un "optional", non rendendosi conto che, ad esempio in ceco, la presenza o l'assenza di un dato segno modificano radicalmente il significato di una parola (l'amica Martina Mezírková potrà confermarlo da madrelingua). Ad ogni modo, visto che hai inserito il video YouTube, qui bastava espandere le "ulteriori informazioni" per avere tutto il testo coi suoi bravi diacritici. Mi scuso se potrò sembrare pignolo in modo esasperante, e probabilmente lo sono, però questo sito si distingue fra tutti per la cura e l'esattezza grafica dei testi nelle varie lingue. Naturalmente, se un testo è irreperibile nella forma corretta, poi a rimetterlo in sesto ci pensiamo noi; ma almeno qualche ricerca è bene sempre farla. Saluti e grazie!

Riccardo Venturi - 2009/4/11 - 23:22


Scusa, Riccardo. È colpa della solita fretta. Il video di Youtube non l'ho inserito io, né sono stato da quelle parti, quindi non sapevo che lì c'era un testo graficamente più corretto completo di diacritici. La tua cosiddetta "pignoleria" (non certo esasperata, ma pregevole e necessaria) è più che giustificata. Chiedo venia. Vedrò di stare più attento in futuro. Saluti.

giorgio - 2009/4/12 - 00:05




Language: English

Versione inglese di Edvard Sidoryk
DEMOCRACY

Democracy blooms, though with a cosmetic defect,
those, who used to steal for years, today steal twice as much,
those, who used to torture us for years, today fire us from jobs,
and from those, who used to sing the truth, they made traitors.
Those, who used to torture us for years, today fire us from jobs,
and from those, who used to sing the truth, they made traitors.

Democracy prospers, without us and pragmatically,
we grumble together while drinking like we always grumbled,
Priest promised us the heavens and expects properties,
we feed the slots with two or three tens.
Priest promised us the heavens and expects properties,
we feed the slots with two or three tens.

Democracy prevails, Gott and Walda sing for us,
we chow down on soy without a lard at uncle McDonald,
king Wenceslas is one with a loan-shark prick,
under the roof of one party we meet at the manger,
king Wenceslas is one with a loan-shark prick,
under the roof of one party we meet at the manger,

Democracy rules all way from Aš to Humenné,
silk and tenderness is found within the man and teeth are knocked-out,
they gave us new harnesses and although collar hurts us,
we prefer to stand as they wish, instead of standing tall,
they gave us new harnesses and although collar hurts us,
we prefer to stand as they wish, instead of standing tall.

Democracy grows to the gastric ulcers,
without honesty, without rights and and especially without respect,
and it's an error on its own, perhaps from optic illusion,
that instead of heart he got a stomach and instead of soul a mouth,
and it's an error on its own, perhaps from optic illusion,
that instead of heart he got a stomach and instead of soul a mouth.
Amateur translation

Contributed by Edvard Sidoryk - 2019/2/4 - 21:30



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org