Language   

Montezuma

Punkreas
Language: Italian



Certo è difficile pensare
ci siano ancora stronzi che voglian festeggiare
questa nuova terra di Colombo ben presto tramutata
in un massacro sotto il piombo!

Con il pretesto di scoprire un nuovo continente
non risparmiaron più nessunno di quella gente.
E volano miliardi per ricordar l’anniversario
bisogna vergognarsi guardando il calendario.

Dai certo festeggiate ma ricordate bene Montezuma non è morto!
La sua maledizione discenda su di voi, 500 anni sono tanti,
la loro stessa fine ora farete voi!
Era un popolo indifeso, ma i tempi son cambiati ora li Aztechi siamo noi.

Ora è tempo di vendetta di fare andar le mani
si riesumano i vecchi sacrifici umani
non esiste più Colombo ne Ferdinando Cortez
per i conquistadores ora ci vuol la morte.

Ora siamo pari non detti più la legge
è nata un’altra bomba e noi ne siam le schegge
non c’eravamo all’ora ma adesso siamo pronti
sporchi conquistadores è la resa dei conti!

Dai certo festeggiate ma ricordate bene Montezuma non è morto!
La sua maledizione discenda su di voi, 500 anni sono tanti,
la loro stessa fine ora farete voi!
Era un popolo indifeso, ma i tempi son cambiati ora li Aztechi siamo noi.

Dai certo festeggiate ma ricordate bene Montezuma non è morto!
La sua maledizione discenda su di voi, 500 anni sono tanti,
la loro stessa fine ora farete voi!
Era un popolo indifeso, ma i tempi son cambiati ora li Aztechi siamo noi.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org