Lingua   

Lingua: Italiano



Pace, la mia agenda scoppia di pace
Pace, è una parola che piace
Pace, creato l’equilibrio di silenzio e terrore
Pace, è il frutto che fa coglier l’amore.

Pace, è dietro i fili quel silenzio di tomba
Pace, solo il tuo vigliacco temere la bomba
Pace, essere in tanti in strada in sfilata
Pace, e non viene mai consegnata.

Pace, si salvi la razza umana
Pace, cattolica ebrea musulmana
Pace, e che muoian di fame i mercanti di morte
Pace, per decidere la nostra sorte.

Pace, c’è chi davvero ci crede
Pace, di chi si muove anche per chi non vede
Pace, un’idea non ancora del tutto mia
Pace, che sia finita e così sia.

Pace, perché è astratta, è comoda, è bella
Pace, senza sapere se questa o quella
Pace pace pace pace mille paci
Se parli di pace, perché non taci?


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org