Language   

Il kamikaze

Nicolò Madrigali
Language: Italian



Ho solo 15 anni e sono un ragazzino mi chiamo Abumazzettino,
Mi sono alzato all'alba per uccidere e per lenire chi il mio popolo fa tanto soffrire.
Dopo la preghiera mia madre mi ha baciato, mio padre mi ha ringraziato con i soldi con me incassati una vita si potranno rifare e uscire dalla fame....
Il nonno mi ha riempito uno zaino da lavoro con 10 chilogrammi di tritolo e mi ha detto fai saltare gli americani e gli israeliani amici loro....
Dopo ad un posto di blocco lui mi ha lasciato c'erano soldati israeliani ed americani che adesso non complottano più contro noi musulmani....
Mi aveva detto vai da loro e premi quel bottone, loro mi hanno risposto con il mitragliatore, lo zaino io ho lanciato perchè mi sono spaventato...e a dieci metri da me è scoppiato....
Mi avevano promesso che avrei visto Allah, ma sono sempre qua, non sono in un paradiso ricco di verde terra perché tutti mi raccattano da terra....
Ora sono senza gambe e braccia non ho più salterò in aria per l'ultima volta, così me la vedro con il creatore a tu per tu....
Prima di morire monco e paralizzato il caso dell'uomo ho analizzato....
fino a quando al mondo la guerra ci sarà mai niente cambierà.

Contributed by giovanni nebraschi - 2008/9/29 - 16:27



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org