Lingua   

Zombies

Piero Pelù
Lingua: Italiano



Il Mario fu mandato alla guerra
Bene ciò che partì per la Marna
Coi ragazzi del '99
Tornarono in pochi erano l'ultima carne da macello
Italiana, europea DOC

Prima le guerre, poi la finta pace e ora gli antidepressivi
Prima i bang, poi i boom e adesso i crack

Siamo come zombies
Vivi come zombies
Ma siamo ancora vivi

Giovanni era balilla e nel 44 scappò con la famiglia
Dalle bombe nazi-americane
Tornarono a casa e sulla porta sedeva distruzione
Con il sorriso della sua pazzia

Prima le guerre, poi la finta pace e ora gli antidepressivi
Prima i bang, poi i boom e adesso i crack

Siamo come zombies
Vivi come zombies
Ma siamo ancora vivi
Vivi come zombies
Ma siamo ancora vivi

Sei depresso, intossicato
Dalla tua pelle, tutti i sogni
Vuoi fare finta, che tutto è a posto
Con le mammesantissime e le sette sorelle

Siamo come zombies
Vivi come zombies
Ma siamo ancora vivi
Vivi come zombies


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org