Language   

Fino a che non cambierà

Trenincorsa
Language: Italian



Prima di partire da qui
vi lascio una mezza poesia,
un ultimo straccio di vita,
un sorso di birra e poi via.

Ho appeso ad un chiodo i miei sogni
di lottare rincorrendo un’idea,
svegliarmi e stupirmi di un mondo
più magico di una marea.

Tanto qui non cambia niente fino a che non cambierà,
colpa di quest’occidente,
violenza e torture “in nome della libertà”.

La storia è ormai vecchia perché
in troppi hanno perso oramai,
scippati di sogni e futuro,
speranze e possibilità.

Mi han detto di scegliere bene,
guardare solo quel che uno ha,
spedito a calci nel culo
per troppa sensibilità.

Tanto qui non cambia niente fino a che non cambierà,
di ballare troppa gente
s’è dimenticata e più non si ricorderà.

Correndo su strade e sentieri,
a scuola di sincerità,
ho appreso le tante uguaglianze,
lottando le disparità.

E allora riparto perché
nessuno scordare potrà
che il mondo ha bisogno di vita,
di musica e di verità.

Tanto qui non cambia niente fino a che non cambierà
e allora insieme a chi si sente
io correrò ancora tra terra, mare e libertà.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org