Lingua   

La verità

Cosmo
Lingua: Italiano



Ti può interessare anche...

Their Law
(The Prodigy)
Tristan Zarra
(Cosmo)
Turbo
(Cosmo)


(2022)

Contro il lavoro che ci ruba il tempo della vita, contro il consumismo del divertimentifici a pagamento, contro la repressione dei governi di ieri e di oggi nei confronti delle forme di aggregazione non autorizzate. Per la libertà e la verità. Grazie Cosmo!

La verità


Era intorno alle 8 del mattino, agosto 2021. Una festa libera. Si ballava dal giorno prima. All'improvviso nella mia testa inizia a martellare una frase, una melodia. “La verità è che stiamo bene e che ci piace stare insieme così”. Chiedo se posso prendere il microfono per provare a sputarla fuori. Lo faccio. Ne viene fuori un momento tra il demenziale e il romantico. Quel ritornello però mi entra nel cuore. E non solo a me. Decido di inserirlo nella scaletta del tour. Ne preparo una versione lenta e provo a farla cantare al pubblico. E succede che da una festa mezza segreta quelle parole finiscono cantate da migliaia di persone. Concerto dopo concerto quel ritornello sembra sempre più familiare a chi è presente. Mi metto al lavoro e provo a farne una canzone completa.

Il risultato però mi sembra mancare di qualcosa. Mi viene in mente che forse il mio amico Alessio @notwaving_ potrebbe metterci le mani. È un amico stellare e un artista che amo da impazzire. Lui accetta volentieri. Pianoforte, archi, sentimenti. E la canzone svolta. Dopo averci lavorato a distanza Londra-Ivrea andiamo a Bologna dal fratello @suri per mixare e masterizzare. Il risultato finalmente mi spacca il cuore. Poi mi imbatto nella foto giusta. Una foto fatta da @xarm.x proprio a quella festa. Un momento di quella mattina magica. Un momento di gioco. Un momento in cui nessuno ci controllava e l’amore regnava sovrano. Un momento in cui, semplicemente, stavamo bene.

Ora questa canzone è vostra, con tutto l'amore di cui sono capace. Anzi: di cui siamo capaci.

Cosmo - Instagram
Abbiamo superato l'alba
Abbiamo vinto contro il tempo
Superpoteri dentro i corpi
Mi guardo intorno mentre ballo lento

Tessera del supermercato
Scontrini arrotolati giù-ù-ù
Abbandoniamoci sul prato
Quanti ricordi che non ricorderemo più

Che resterà di tutto questo?
Chissà se lo racconteremo
E chissà quando cresceremo
Aiuto, magari non ci ripigliamo più

La verità è che stiamo bene
E che ci piace stare insieme
Così
Sì, così

La verità è che stiamo bene (Ah, ah ah ah)
E che ci piace stare insieme (Ah, ah)
Così (Ah, ah ah ah, ah)
Sì, così (Ah, ah ah ah, ah ah)
Così (Ah, ah ah ah, ah ah)
Così (Ah, ah ah ah, ah ah)
Così (Ah, ah ah ah, ah, ah ah ah, ah, ah ah ah, ah ah)

Qualcuno ha visto la luce
Qualcuno è rotolato giù-ù-ù
Quest'altro ha pеrso il controllo
Madò, che accollo, non lo reggo più

Domani ognuno c'ha i suoi cazzi
Chissà quando ci si rivede
Perduti in mezzo a quei palazzi
Proteggeremo tutti i nostri vizi

Benvenuti allo zoo
Dimenticatevi il decoro
Dimenticatevi il lavoro
Qui non si produce niente
Qui non serviamo a niente di niente

La verità è che stiamo bene
E che ci piace stare insieme
Così
Sì, così

La verità è che stiamo bene (Ah, ah ah ah)
E che ci piace stare insieme (Ah, ah)
Così (Ah, ah ah ah, ah)
Sì, così (Ah, ah ah ah, ah, ah ah ah)

La verità è che stiamo bene (Ah, ah ah ah)
Soltanto quando stiamo insieme (Ah, ah)
Così
Sì, così
Così
Sì, così
Così
Sì, così
(Così, così) Così

inviata da Lorenzo Masetti - 19/11/2022 - 14:35



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org