Language   

Ciro Lenzi: La Lungavia (Clara guarda la luna)

GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG
Language: Italian



Sono terre di confine, sono strade di briganti
legno scuro degli abeti ed antichi silenzi
Qui anche il vento cambia voce e ti parla di coraggio
di cercatori di sogni a metà del viaggio...

Sciogli il morso e la sella ai cavalli e vieniti a sedere
abbiamo pane e ricotta ed un fuoco e tanta strada da fare...

Che siano forti le tue mani
e se stanotte sei stanca, ci pensiamo domani
Clara guarda la luna, guarda che notte che fa
Clara guarda la luna, accampiamoci qua...

C'è una linea sottile amore, tra il sogno e la follia
sottile come i crinali di questa nostra lunga via
e raccolgo ogni eco del cuore, di questo cuore di cavaliere
oggi il cielo era così vicino che si faceva toccare...

E saluto le pietre del fiume e l'ombra dei pastori
e i tuoi occhi che sanno curare i miei piccoli dolori...

Che siano forti le tue mani
e se stanotte sei stanca, ci pensiamo domani
Clara guarda la luna, guarda che notte che fa
Clara guarda la luna, accampiamoci qua...


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org