Lingua   

Spatriatu

L'Arcusgi
Lingua: Corso


Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Mein blaues Klavier
(Else Lasker-Schüler)
Txoria Txori
(Mikel Laboa)
État de siège
(Garrett List)


[2014]
Album / Albumi: 30 anni: Cantu, Passione, Spartera

arc30
Maladettu ‘ssu ghjornu,
Chì mi purtò ruvina,
I miò sogni zitellini,
Lampati in pulvina
Per i chjassi di l'esiliu,
À l'ora matutina.

Rivecu li miò vechji
Arritti in curtile,
Lu miò babbu fieru
Incù lu sò fucile
È mamma chì pianghje,
In mane un mandile.

U vostru visu, ò cari,
Chì u tempu oscura
Appacia li miò passi,
Chì portanu a m'andatura
Per i chjassi luntani,
Persi in 'ssa bughjura,
Persi in 'ssa bughjura.

Tengu sempre à mente,
I muschi di l'albore,
U ghjoddu di 'ssi prufumi
Ch' abbaghjuleghjanu l'ore
E chì strughjenu in bocca,
Cum' un dolce sapore,
Cum' un dolce sapore.

Mi mancanu 'sse stonde,
À cura 'e stagione,
U cantu di l'intronu
Quandu pichja lu marrone,
è la vostra presenza
A sera à lu fucone,
A sera à lu fucone.

Tanto mi scappa u piantu,
È nasce u miò lamentu
Di rispirà 'ssa terra
Ne faccio ghjuramentu
Nanzu ch'elli mi dìinu
L'ultimu sacramentu,
L'ultimu sacramentu,
L'ultimu sacramentu.

inviata da Riccardo Venturi - 8/9/2022 - 01:41



Lingua: Italiano

Traduzione italiana / Italian translation / Traduction italienne / Italiankielinen käännös:
Riccardo Venturi, 8-9-2022 03:39

Esiliato

Maledetto quel giorno
Che mi portò rovina,
I miei sogni di bambino
Buttati nella polvere
Per le strade dell'esilio
All'ora mattutina.

Rivedo i miei vecchi
In piedi nel cortile,
Il mio babbo fiero
Col suo fucile,
E mamma che piange
Con in mano un fazzoletto.

Il vostro viso, cari,
Che il tempo oscura
Mi alleggerisce i passi
Che portano il mio andare
Per le strade lontane
Perse nel buio,
Perse nel buio.

Tengo sempre a mente
I muschi all'albeggiare,
La forza di quei profumi
Che stordiscono le ore,
E che si struggono in bocca
Come un dolce sapore,
Come un dolce sapore.

Mi mancano quei momenti,
I lavori di stagione,
Il canto del rumore
Quando casca la castagna,
E la vostra presenza
La sera al focolare,
La sera al focolare.

Tanto mi scappa da piangere
E mi viene da lamentarmi,
Di respirare questa terra
Io faccio giuramento
Prima che mi diano
L'ultimo sacramento,
L'ultimo sacramento,
L'ultimo sacramento.

8/9/2022 - 03:41



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org