Lingua   

Giordano Bruno

Il lupo cattivo
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

La trincea
(Il lupo cattivo)
In lode de l'asino
(Giordano Bruno)
Campo di Fiori
(Czesław Miłosz)


2015
La teoria dell'inganno
inganno
Meglio che pregare
meglio dire l’amore per Sofia
meglio vagabondare
tra infiniti mondi

meglio che dimenticare
so citarne le trecce a memoria
dietro l’ombra è già nuda
solo l’ombra è già mia

io ti vidi con intimo sguardo
dove sfuma l’ignoto
quasi a leggere il verbo che Dio
declinò all’infinito
poi gridasti dal centro del mondo
ovunque tu sia
fa che il centro sia ovunque
e nessuno alla periferia

meglio che pregare
l’insipienza è una dama in ginocchio
lega l’asino al cero
prende quello che vuole

meglio che gelare
fuggiremo da questa prigione
vola Pegaso al vero
come Icaro al sole

basta il freddo che incrina la voce
alla vostra sentenza
a scaldare il coraggio del folle
che non chiede clemenza
ben più gelida fiamma arde i libri
una fiamma smeraldo
penserà il Santo Padre a donarmi
un mantello più caldo

stan gli stormi alle voglie del vento
come il morso al nocchiere
stan le aquile sole alle vette
come me, Giordano Bruno, al pensiero. 

inviata da dq82 - 15/5/2022 - 20:47



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org