Language   

Cantaremu a vita

Voce Ventu
Language: Corsican

List of versions


Related Songs

Fågel Fenix
(Mikael Wiehe)
Ti vurria dì
(Canta u Populu Corsu)
Chanson pour Yvan Colonna
(Anonymous)


[2021]
Testu è musica / Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel
Voce Ventu

Album:À u Ritimu di e Sperenze


A te l'abbracciu di issa tarra



Dedicata a Ivanu Colonna (Ajaccio, 7 aprile 1960 – Marsiglia, 21 marzo 2022)
Dice lu fiume rossu
Quant’ellu corre l’oddiu
In stu mondu turnatu
Carneghju è scimità

Pè qualchì Diu cioncu
O affare di soldu
Ùn vale più nè vita
Nemmancu Umanità

L’omi turnati bestie,
Animali carnaghji,
Ridenu à vede more
Una donna o un zitellu

Scalanu ste rubbacce
Nant'à i nostri rinaghji
À toglie vite
Impunendu macellu

È li stati imputenti
Cun discorsi vigliacchi
Palesanu, O vergogna,
Orgogliu è dibbulezza

Cantu d’ipucrisia
Tal'un ghjocu di scacchi
Vite sacrificate
À putere è ricchezza

Volenu a sapemu
Accatizzà paure.
Trà l’omi è le culture
Alzà tante muraglie

Nutrisce l’ira viva
Nutrisce le sciagure
È fà nasce
E guerre, le battaglie

Siate maladetti
Purcacci à cor’di morte
Chì vulete in stu mondu
Spinghje le mente d’oru

Più purtarete bughju
Più Luce serà forte
Chì site pochi è micca
Di pettu à un tisoru.

Ci Purtarete l’oddiu
Vi cantaremu Amore
Purtarete lu neru
Vi saremu culore

Purtarete tristezza
Seremu gioia viva
Purtarete la morte
Cantaremu a vita

Purtarete tristezza
Seremu gioia viva
Purtarete la morte
Vi cantaremu a vita

Contributed by Riccardo Gullotta - 2022/3/29 - 14:34



Language: Italian

Traduzione italiana / Traduzzione taliana / Italian translation / Traduction italienne / Italiankielinen käännös:
Riccardo Gullotta
CANTEREMO LA VITA

Dice il fiume rosso
Quanto odio scorre
In questo mondo trasformato in
Carneficina e stupidità

Per qualche dio sordo
O per questioni di soldi
La vita non conta niente
Neanche l'Umanità

Gli uomini diventati in bestie,
Animali carnivori,
Si divertono a vedere morire
Una donna o un bambino

Questi farabutti sbarcano
Sulle nostre coste
Per sopprimere vite
Facendo massacri

E gli stati impotenti
Con discorsi codardi
Manifestano, vergogna,
Orgoglio e debolezza

Canti di ipocrisia
Come in una partita a scacchi
Si sacrificano vite
Al potere e alla ricchezza

Vogliono, lo sappiamo,
Suscitare paure.
Erigere muri
Tra persone e culture

Alimentano la rabbia
Alimentano le disgrazie
E fanno nascere
Le guerre, le battaglie

Siate dannati
Porci con un cuore di morte
Che volete in questo mondo
Spegnere le menti luminose

Più imporrete oscurità
Più la luce sarà intensa
Perché siete poco e niente
Di fronte a un tesoro.

Porterete odio
Vi canteremo l’amore
Porterete il nero
Noi saremo il colore

Porterete tristezza
Saremo gioia viva
Porterete la morte
Canteremo la vita

Porterete tristezza
Saremo gioia viva
Porterete la morte
Canteremo la vita

Contributed by Riccardo Gullotta - 2022/3/29 - 14:36



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org