Lingua   

Sparami

Litfiba
Lingua: Italiano



Ti può interessare anche...

Grande nazione
(Litfiba)
Presente
(Piero Pelù)
Roccu u Stortu
(Il Parto delle Nuvole Pesanti)


(1997)
dall'album "Mondi Sommersi"

Sparami - 2022
Sparami - 2022


In mezzo a regine di cuori e altri brani francamente trascurabili del quarto album della "tetralogia degli elementi", i Litfiba tirarono fuori - non si sa come - questa autentica perla. Un grande pezzo che non so perché non avessimo inserito prima.

Stasera a Propaganda Live Pelù lo ha dedicato al popolo ucraino ma ha detto che originariamente era stato pensato per la Palestina.
Scusami, il mondo è il gioco dei ricchi o no?
Scusami, non era un gioco per tutti o no?
Sparami ma la sostanza non cambierà mai

Bacio il buio e sto deviando
Poi bacio il cielo, che quasi ci credo
Ho luci dentro e piume fuori
Chi vola prima o poi saremo anche noi
Sono io, sei tu

Scusami, ogni sistema è una gabbia, mi da rabbia
Perché aumenta le differenze
Tra chi ha potere e chi non ha proprio niente
Sempre più niente

Sparami, sparami, io sarò
Sempre meno di quello che pensi
Una nuova realtà sommersa
E colpo su colpo risponderò
Questo sistema è una gabbia
Mi dà in omaggio rabbia
E sparami, lo farò e colpo su colpo io risponderò

Apriti e scegli i semi più buoni e poi
Donali ai tuoi nemici più veri e poi
Passerà quest'anno nero
Come son passati gli altri
Se vogliamo cadrà ogni muro
Anche il più duro tra di noi, tra di noi

Sparami, sparami, io sarò
Sempre meno quello che pensi
Una nuova realtà sommersa
Colpo su colpo risponderò
Questo sistema è una gabbia
Mi dà in omaggio rabbia
Sparami, sparami, lo farò
Colpo su colpo io risponderò
Sparami, sparami, lo farò

inviata da Lorenzo - 4/3/2022 - 23:47



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org