Language   

L'orologio del dottor Guida

Franco Trincale
Language: Italian



L’orologio del dottor Guida
è fermato a quei tempi là;
lui lo porta sempre al polso,
non lo vuole riparar,
non lo vuole, non lo vuole,
non lo vuole riparar.

Le lancette si son fermate
quando cadde l’oppressore:
il fascismo fu abbattuto
ma rimase il buon questore,
ma rimase, ma rimase,
ma rimase il buon questore.

Cominciò la sua carriera
praticando un gran mestiere:
ai gloriosi antifascisti
lui faceva da carceriere,
lui faceva, lui faceva,
lui faceva da carceriere.

Uomo duro e ben tagliato,
con le idee molto chiare,
a Milano è arrivato
per la calma riportare,
per la calma, per la calma,
per la calma riportare.

E consulta il suo orologio,
fermo ancora a quei tempi,
e vorrebbe dare esempi
come fece in quei dì,
come fece, come fece,
come fece in quei dì.

Ma i tempi non son più quelli
dei purganti e manganelli
e Milano griderà:
Repressione non passerà,
repressione, repressione,
repressione non passerà!


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org