Lingua   

Lijepa Alma

Zabranjeno Pušenje


Lingua: Bosniaco


Ti può interessare anche...

Tri ratna havera
(Zabranjeno Pušenje)
Himna generacije
(Dubioza Kolektiv)
Nedjelja kad je otiš'o Hase
(Zabranjeno Pušenje)


[2001]
Album: Bog vozi Mercedes ("Dio guida una Mercedes")

bogvozi


Ecco un'altra canzone degli Zabranjeno Pušenje, questa volta del 2001. Il tema è un'altra delle amare eredità che la guerra di Bosnia si è lasciata dietro, quella delle vedove di guerra.

Coll'aiuto di un dizionario e una grammatica di serbo-croato-bosniaco, sto imparando piano piano a districarmi tra le declinazioni e i verbi irregolari del bosniaco ... e il video su YouTube dovrebbe essere una conferma che gli svarioni non sono troppi (i pretendenti con i fiori in mano ci sono!) [Marco Ferrero]
Evo ima godinama
Nisam vidio druga svog
Vojnici su poljem pošli
On se nije vratio

Moja zemlja mala brana
Velikoj rijeci ludila
Čaršijom sad ide sama
A za njom šapće mahala
Lijepa Alma

Evo ima godinama
Nisam čuo za njega
Vojnici su poljem pošli
Ona je za njim mahala

Mali šeher, velika tajna
Sakrivena ljudima
Uz jastuk jedna slika
I pogled ka daljinama
Lijepa Alma

Dok je gledam kako ide gradom,
Smije se proscima
Tako sama, tako lijepa
I ponosna kao zemlja pred nama
Lijepa Alma

Dok je gledam kako ide gradom,
Smije se proscima
Tako sama, tako lijepa
I ponosna kao Bosna pred nama
Lijepa Alma

inviata da Marco Ferrero - 1/9/2007 - 13:03




Lingua: Italiano

Versione italiana di Monia Verardi

Complimenti al traduttore! Ha fatto veramente un buon lavoro se come dice è alle prime armi con la lingua... Io ho corretto un po' di cose ma per altre, che non sono riuscita neanche a trovare nel vocabolario, non sono neanch'io tanto sicura. Tipo questo "mahala", la prima volta sembra che sia il "quartiere" (e tornerebbe visto che dice: "dietro di lei bisbiglia il quartiere") ma la seconda dovrebbe venire dal verbo "mahnuti" che vuo dire "agitare" ma che di solito è unito a "rukom" per dire "fare un gesto con la mano per salutare". In questo caso invece sembra che sia "agitarsi dietro a lui" ma non ne sono sicura. Comunque spero di essere stata d'aiuto. E complimenti ancora a Marco! Per qualsiasi dubbio o domanda sono a sua disposizione ;-)
BELLA ALMA

Ecco, sono anni
che non vedo più il mio compagno
I soldati sono passati per la campagna
e lui non è più tornato

La mia terra, una piccola diga
sul grande fiume della pazzia
Per la Čaršija lei se ne va da sola
E dietro di lei bisbiglia il quartiere
Bella Alma

Ecco, sono anni
Che non so più niente di lui
I soldati sono passati dalla campagna
Lei si è agitata dietro di lui

Una piccola città, un grande segreto
nascosto agli uomini
Sotto il cuscino una fotografia
e uno sguardo da lontano
Bella Alma

Mentre la guardo mentre va per la città,
come sorride ai suoi pretendenti
Così sola, così bella
E così fiera come è la terra davanti a noi
Bella Alma

Mentre la guardo mentre va per la città,
come sorride ai suoi pretendenti
Così sola, così bella
E così fiera come è la Bosnia davanti a noi
Bella Alma

inviata da Monia - 1/10/2007 - 15:00




Lingua: Francese

Versione francese di Monia
BELLE ALMA

Ca fait des années
que j'ai pas revu mon amour
les soldats sont passé par le champ,
il n'est pas revenu

Mon pays, la petite digue
sur le fleuve de la folie
par le marché elle s'en va seule,
derrière elle les gens décausent
Belle Alma, belle Alma

ça fait des années
que j'ai pas eu ses nouvelles
les soldats sont passé par le champ,
elle était en train de le saluer

les petites villes cachent
les grands secrets des hommes
à côté de l'oreiller une photo,
un regard vers les distances
Belle Alma... belle Alma

Quand je la regarde quand elle s'en va en ville,
elle sourit aux prétendants
si seule, si belle et orgueilleuse
comme la Bosnie devant nous
belle Alma... belle Alma...

Quand je la regarde quand elle s'en va en ville,
elle sourit aux prétendants
si seule, si belle et orgueilleuse
comme la Bosnie devant nous
belle Alma... belle Alma...

14/3/2018 - 22:09




Lingua: Inglese

English version by Marco Ferrero
BEAUTIFUL ALMA

Look, it's years
I haven't seen my own friends
soldiers were sent to the fields
he did not come back

My land, small dam
to the big river of madness.
To the market now she goes alone
and behind her [šapće] neighborhood
Beautiful Alma

Look, it's years
I haven't heard about him
soldiers were sent to the fields
she is around her neighborhood

Small sugar, big secret
of a hidden men
in the pocket a single picture
And a look to the distance
Beautiful Alma

When I look how she goes to town,
a laugh at the proponents
so alone, so beautiful
and proud like her land in front of us
Beautiful Alma

When I look how she goes to town,
a laugh at the proponents
so alone, so beautiful
and proud like Bosnia in front of us
Beautiful Alma

1/9/2007 - 13:04




Lingua: Italiano

Ed ora una traduzione in italiano - tra parentesi a giudicare dal video e dal contesto šapće dovrebbe voler dire "ruined" (inglese), "cadenti" (italiano)
BELLA ALMA

Guarda, sono anni
che non vedo più i miei amici
i soldati sono andati in battaglia
lui non è tornato

Il mio paese, una piccola diga
sul gran fiume della pazzia.
Al mercato ora lei va sola
e al suo fianco case cadenti

Bella Alma

Guarda, sono anni
che non ho più notizie di lui
i soldati sono andati in battaglia
lei è in giro per il quartiere

Uno zuccherino, un grande segreto
di un uomo nascosto
nel portafoglio una sola fotografia

e uno sguardo lontano
Bella Alma

Quando guardo come va in città,
una risata ai pretendenti
così sola, così bella
e orgogliosa come il suo paese davanti a noi
Bella Alma

Quando guardo come va in città,
una risata ai pretendenti
così sola, così bella
e orgogliosa come la Bosnia davanti a noi
Bella Alma

inviata da Mario Ferrero - 9/9/2007 - 12:33


Monia, "mahala" vuol dire effettivamente "quartiere" (anzi meglio. "sobborgo"), ma in rumeno. Non so come mai si trovi in questa canzone, forse per...pan-balcanicismo? Saluti cari e beati voi, RV.

Riccardo Venturi - 1/10/2007 - 20:26


Ciao Riccardo, non so se la parola viene dal rumeno, comunque la riporta il dizionario e l'ho anche recentemente trovata proprio a Sarajevo... non so! Un abbraccio, M.


(Monia)

Ciao Monia, in realtà ti dico che la parola è di origine turca e quindi non deve affatto stupire di trovarla sia in Romania che a Sarajevo. A tale riguardo, pure il nome "Sarajevo" è di origine turca (da Saray "palazzo reale, reggia, governatorato" - che poi sarebbe il nostro "Serraglio" e che si ritrova persino nel nome della squadra di calcio del Galatasaray-, unito al suffisso possessivo slavo -evo). Insomma, siamo qui nel campo dei cosiddetti panbalcanismi di origine perlopiù turca, diffusisi ovviamente con l'Impero Ottomano. Saluti! [RV]

20/10/2007 - 20:47



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org