Language   

Inno anarchico

Anonymous
Language: Italian

List of versions



Canti anarchici (1895)

Sull'aria dell'inno francese "anti-patriote"
Siamo i figli del lavoro
che lottiamo per il pan
e i superbi eroi dell’oro
supplicammo ognora invan.
Ma ci siamo alfin levati
dal servaggio secolar
e a riscossa abbiam chiamati
gli operai dai campi al mar

Abbasso le frontiere!
Su in alto le bandiere,
salutiam l’umanità!
Sorgiam contr’ogni tirannia
e combattiamo la borghesia!
Pugnam, pugnam, pugnam
per l’Anarchia!

Operai di tutto il mondo
Che il sudor vostro abbellì.
Innalziam l’inno giocondo
salutante i nuovi dì
Ed il mondo a voi rubato
noi saprem rivendicar
ed al popolo sfruttato
lo potremo ridonar

Abbasso le frontiere!
Su in alto le bandiere,
salutiam l’umanità!
Sorgiam contr’ogni tirannia
e combattiamo la borghesia!
Pugnam, pugnam, pugnam
per l’Anarchia!

Oh di audaci schiera forte
disfidanti ogni furor,
cavalieri della morte,
cavalieri del dolor
Noi frememmo la mattina
che sapeste il capo offrir
a la vile ghigliottina
e lo spirito all’avvenir.

Abbasso le frontiere!
Su in alto le bandiere,
salutiam l’umanità!
Sorgiam contr’ogni tirannia
e combattiamo la borghesia!
Pugnam, pugnam, pugnam
per l’Anarchia!

La camorra parassita
trema e l’armi affila già
e alla plebe urlante aita
come cibo il piombo da’
Ma noi siam la forza e il diritto,
la miseria e l’ideal,
vinceremo il gran conflitto
per il popolo immortal

Abbasso le frontiere!
Su in alto le bandiere,
salutiam l’umanità!
Sorgiam contr’ogni tirannia
e combattiamo la borghesia!
Pugnam, pugnam, pugnam
per l’Anarchia!

Tuoni un grido e dei fratelli
scuota il lungo sonnecchiar
e la schiera dei ribelli
faccia il dritto trionfar
Su moviamo ai forti amori
di un’idea che irradia il ver
sopra noi lavoratori
e del braccio e del pensier

Abbasso le frontiere!
Su in alto le bandiere,
salutiam l’umanità!
Sorgiam contr’ogni tirannia
e combattiamo la borghesia!
Pugnam, pugnam, pugnam
per l’Anarchia!

Su fratelli in alto i cuori
pronti all’ultima tenzon!
Muovan gli odi ed i dolori
all’umana redenzion!
Oh dei miseri speranza,
santa e cara libertà
nel gran dì dell’uguaglianza
il tuo sole splenderà

Abbasso le frontiere!
Su in alto le bandiere,
salutiam l’umanità!
Sorgiam contr’ogni tirannia
e combattiamo la borghesia!
Pugnam, pugnam, pugnam
per l’Anarchia!

Contributed by Dq82 - 2021/4/21 - 11:57


Gianni Sartori - 2021/9/2 - 21:00



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org