Lingua   

Mille diavoli rossi

Eugenio Bennato
Lingua: Italiano



La nave punta verso sud
E da laggiù la mia avventura partirà
Anita mia, se fossi qui
Accanto a me mentre la nave se ne va
E io resto solo
Con il mio sogno che diventerà realtà

La guerra è la mia professione
Ma un mercenario ha certamente un cuore
Da Nizza fino all'Uruguay
Tutta la vita inseguo invano la tua mano
Il tuo respiro
Anita mia, se fossi qui accanto a me

Adelante, vamos, compañeros
Al dinero y a la buena suerte
Adelante a desafiar la muerte
Mille divise colorate
Per fare colpo e per colpire
Diavoli rossi, non eroi
Questi siamo noi

E con le mie navi corsare
Navigherò per conquistare un altro sud
Disegnerò nuovi confini
E a quegli ingenui e a quei dannati contadini
La loro terra
Anche se non è mia, gliela prometterò

Gli inglesi aspettano alla fonda
Qualcuno ha già pianificato tutto
E da Marsala all’entroterra
Avanzeremo a viso aperto e la mia fama
Dalla Sicilia
Prenderà il mare e nei due mondi arriverà

Adelante, vamos, compañeros
Al dinero y a la buena suerte
Adelante a desafiar la muerte

Mille divise colorate
Per fare colpo e per colpire
Diavoli rossi, non eroi
Questi siamo noi

E allora avanti, compañeros
Navi corsare all’arrembaggio
La resistenza è brigantaggio
Perché non ha licenza regolare

Ed io appartengo già alla storia
Mentre son vivo e vorrei vivere ancora
Ma senza i miei diavoli rossi
Vivrò da eroe in una splendida galera
Laggiù a Caprera
Anita mia, se fossi qui accanto a me

E allora avanti, compañeros
La legge è dalla nostra parte
La resistenza è illegale
Perché vale la legge del più forte
E allora avanti, compañeros
Navi corsare all’arrembaggio
La resistenza è brigantaggio
Perché non ha licenza regolare

Mille divise colorate
Per fare colpo e per colpire
Diavoli rossi, non eroi
Questi siamo noi


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org