Language   

Canto della memoria

Giuseppe Mereu [Doc Pippus]
Language: Italian



Io ti racconto di quando
fummo nel fiore della gioventù
nipote mio ti tramando
memorie di quando non c'eri tu
memorie cordate per sempre
ma che il tempo per sempre ha
scavato qui nella mia tempre
di un rosso dicembre di un secolo fa

Nascosti sotto la neve
un occhio al mirino che sparerà
un occhio alle nuove leve
ed un sorriso di forza e pietà
così dici nera la sorte
eppure mai stata così
la voglia di vivere forte
libertà o morte
una fede un sì

Sugli occhi che avevo accanto
cento e una volte la morte passò
il mio cuore è un camposanto
ma il loro pegno non fu vano no
la terra su cui correrai
su cui ti innamorerai tu
sgombrata dai guerrafondai
non lo saprai
ma fu dalla mia gioventù

Tu dormi mio bel nipote
dormi e sogna il mondo che fu
queste son storie remote
la nuova storia la farete voi
io vecchio passato ti cullo
e canto questa fiaba a te
a te o futuro fanciullo
per cui è un trastullo
il mondo con me

mentre ombra silenziosa
mi chiedo già cosa
lascerai di te


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org