Language   

La città

Yu Kung
Language: Italian



Case popolari all'orizzonte,
una nuvola di fumo
file di baracche, di cambiali,
immondizie di nessuno
poca luce intorno
per vedere se nasce un altro giorno
han fatto la città
con qualcosa che non va.

Un cinema ed un bar
per troppa gente
schiacciata nel cemento
un autobus che passa ogni ora
per andare verso il centro
e intorno al tuo quartiere
un fiume di zanzare e ciminiere
han fatto la città
con qualcosa che non va.

Ma dalle officine
viene un'aria strana
vogliono una città
che sia dalla faccia umana
una città che parli
al cielo ed alla gente.

Ehi ragazzo ascolta è quasi sera,
è ora di tornare
nel tuo ghetto nero
sopra un treno
di gente pendolare
poca luce intorno
per vedere se nasce un altro giorno
han fatto la città
con qualcosa che non va
han fatto la città
con qualcosa che non va.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org