Language   

Ambarabaciccicoccò

Vasco Rossi
Language: Italian


Related Songs

Mi si escludeva
(Vasco Rossi)
Dans la jungle
(Renaud)
Walzer di gomma
(Vasco Rossi)


"...Ma Cosa Vuoi Che Sia Una Canzone..."

Patetico, forse impietoso, ma veritiero ritratto di un qualunque attempato «piccista», sullo scorcio degli anni Settanta; lavoratore, padre di famiglia, uomo d'ordine; fedele al Partito e al Sindacato: a Lama, a Berlinguer. Ne ho conosciuti tanti. Parlavano proprio così. Alla lettera.

Dall'album … ma cosa vuoi che sia una canzone… (Lotus, 1978)
– Ecco ci vuole un po' di batteria adesso però, culturalizzata magari. Perché cosi è nuda.

– Va be', va bene, proviamo. Proviamo così?

– Limitatamente minimamente, eh? Vai col pianino, Bito'!

E mentre tu continui ad invecchiare
Coi giovani di oggi che non riesci più a capire
Che se ne fregano perfino del tuo impegno sindacale
E cantano Dio salvi la regina fascista e borghese
E mentre tu continui ad invecchiare
Tua figlia sta con quell'idiota che non puoi vedere
Lei dice che sei prevenuto che non vuoi capire
E forse avrà ragione lei chi lo potrà mai dire
Ma intanto tu continui ad invecchiare
Sempre convinto che gli anni migliori debbano ancora venire
E che le leggi sopra il Concordato si possono abrogare
E intanto Marta è andata a iscriver la bambina dalle Orsoline
E mentre tu continui ad invecchiare lentamente
Il mondo gira sempre più veloce e non si può fermare
Sei tu che devi accelerare amico lui non ti può aspettare
Eh questo purtroppo signori è uno dei piccoli difetti dell'industrializzazione
E intanto tu continui ad invecchiare cordialmente sì cordialmente
Con la pacca sulle spalle del tuo bravo direttore
Che la pensa esattamente come te sopra i problemi di politica generale
C'è solo un piccolo accento diverso per quello che riguarda la gravità del problema della disoccupazione
Suo figlio ha un impiego statale e il tuo non trova da lavorare
Ma tu continua pure ad invecchiare convinto sì convinto
Convinto che il partito è l'unica soluzione
Ma che rivoluzione e rivoluzione
È ormai banale quella
La lotta oggi va condotta col partito all'interno delle strutture
Perché il partito ti può aiutare
Perché il partito è il partito
Perché il partito ti può garantire
Perché il partito è il partito
Perché il partito è una conquista sociale
Perché il partito è il partito
Perché il partito è un'istituzione
Perché il partito è il partito
Ma che rivoluzione e rivoluzione
Perché il partito è il partito
Riforme ci vogliono riforme
Perché il partito è il partito
Sanitarie agrarie tributarie fiscali sociali per la RAI-TV
Perché il partito è il partito
Perché adesso ce l'hai tu
Perché il partito è il partito
Perché adesso ce l'hai tu RAI-TV RAI-TV
Perché il partito è il partito
Sì studio aperto Dario Fo Dario Fo Dario Fo
Perché il partito è il partito
Ambarabaciccicoccò tre civette sul comò
Perché il partito è il partito
Che facevano l'amore con la gatta del dottore
Perché il partito è il partito
Che facevano l'amore con la gatta del dottore
Perché il partito è il partito
Tre partiti sul comò
Perché il partito è il partito
Che facevano l'amore con la DC del professore
Perché il partito è il partito
Ambarabaciccicoccò
Perché il partito è il partito / Scemo scemo scemo
Tre civette sul comò
Perché il partito è il partito / Scemo scemo scemo
Ma che rivoluzione e rivoluzione
Perché il partito è il partito / Scemo scemo scemo
Ma che rivoluzione e rivoluzione
Perché il partito è il partito / Scemo scemo scemo
Riforme riforme riforme
Perché il partito è il partito / Scemo scemo scemo
Ma che rivoluzione e rivoluzione
Perché il partito è il partito / Scemo scemo scemo
Ma che rivoluzione
Perché il partito è il partito / Scemo scemo scemo
Ma che rivoluzione e rivoluzione
Perché il partito è il partito / Scemo scemo scemo
Riforme riforme riforme
Scemo scemo scemo
Bito' è Bethoten, Gaetano Curreri.

la DC del professore allude probabilmente ad Amintore Fanfani.

Contributed by L.L. - 2020/9/24 - 13:45



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org