Language   

Preferirei piuttosto

Francesco Currà
Language: Italian


Related Songs

La massa della miseria
(Francesco Currà)
Tavola ansaldina
(Francesco Currà)
Non mi parlare di rivoluzioni
(Francesco Currà)


Preferirei essere un pazzo
Piuttosto che un operaio consapevole
E sarei in via di guarigione
Preferirei essere un pizzicotto internazionalista
Piuttosto che il kapo ed il giullare della "via nazionale"
Preferirei essere assenteista martoriato
Piuttosto che il sindacalista assenteista e mercenario
Preferirei affettarmi il cazzo
Piuttosto che dire "Gli interessi degli operai
E della nazione sono inseparabili"
Preferirei un'infelicità famelica
Essere una sfera senza spazio
E una luce accesa a mezzogiorno
Piuttosto che un muscolo gruppettaro, truppettaro
Preferirei essere libero
Per colpa di una lontana emarginazione
Respinto, inseguito come un pallone
Piuttosto che l'uomo compresso
Dalle occasioni mancate
Preferirei un'intesa assassina
O una solitudine senza scampo
Piuttosto che fingere l'unità nella diversità
Su un pavimento di cuori operai
Preferirei essere un punto
Piuttosto che una linea
O una spirale di ritorno
Eccetera eccetera, eccetera...

Contributed by Alberto Scotti - 2020/9/21 - 01:20



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org