Language   

Invocazione al dottor Buddha perchè venga e ci salvi

Guido Ceronetti
Language: Italian



[2005]
Versi di Guido Ceronetti (1927-2018), poeta e molto altro.
Nella raccolta "Le ballate dell'angelo ferito", pubblicata nel 2009




Nell'album "Sulle rotte del sogno" [2010]
Voce recitante di Guido Ceronetti
Accompagnamento musicale di Luca Mauceri

Sulle rotte del sogno
Cieco è questo mondo:
pochi, quelli che vedono chiaramente.
Come uccelli sfuggiti alla rete
sono quelli destinati al cielo

Dhammapada


Dottor Buddha aiutaci tu
Siamo l’Oceano del Dolore
Terra flaccida, pelle da ustioni
Incatenati dall’Illusione
Dottor Buddha aiutaci tu

Mani protese al dominio di tutto
La Sapienza ci guarda in lutto
Il potere è dei farabutti
Qui non si parla si fanno rutti
Dottor Buddha rischiaraci tu

Nei nostri visceri occultano spie
Non c’è più un atomo di questa carne
Puro e inviolato dai fattucchieri
Anatomizzano sogni e pensieri
Dottor Buddha scampaci tu

Tu che hai svelato che vuoto siamo
Vedici gonfi di vento e niente
Perché la mente è data a chi mente?
Via dalle case via dalla gente
Sereno Buddha accoglici tu

Pena la bestia il sasso la foglia
Tutto il vivente noi tormentiamo
Lingua di sete al cielo mostriamo
Dai neri asfalti dove corriamo
Dottor Buddha rialzaci tu

Creature aride generiamo
Quale mai luce dargli possiamo?
Sono al lavoro spiriti mali
Che dappertutto segano ali
Sublime Buddha schiacciali tu

Ridacci i balsami del sutra del cuore
Recidi i lacci del Divenire
Dacci la chiave che ci faccia uscire
Dall’Io che è fabbrica di dolore
Dottor Buddha salvaci tu
Dottor Buddha salvaci tu

Contributed by Bernart Bartleby - 2020/9/11 - 15:28



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org