Language   

Un’altra notte

Giuseppe Ungaretti
Language: Italian

List of versions


Related Songs

Maledetta la guerra e i ministri
(Anonymous)
Di persona morta divenutami cara sentendone parlare
(Giuseppe Ungaretti)
Sono una creatura
(Giuseppe Ungaretti)


[1917]
Poesia composta il 20 aprile 2017 nel Vallone, una depressione che divide il Carso isontino da quello sloveno e che collega Gorizia a Monfalcone e Trieste.

In quest’oscuro
colle mani
gelate
distinguo
il mio viso

Mi vedo
abbandonato nell’infinito

Contributed by Bernart Bartleby - 2020/9/11 - 11:45


è stata musicata dal pianista e compositore italoamericano Keith Goodman

- 8 Liriche su testi di Ungaretti op.26 per soprano e pianoforte (1999/2000)

vedi secondo video

Lorenzo - 2020/9/11 - 13:30



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org