Language   

Punti di vista

Zauber
Language: Italian



E l'uomo guardò
Il suo saldo di maggio
E disse: "Lo so
Davvero ho avuto coraggio
Per spingermi tanto ad est
Per venire qui
In Asia a creare
Il made in Italy"

Il bimbo guardò
Le scarpe e i palloni di cuoio
Cuciti da lui
E disse: "Son certo che muoio
Prima che venga il giorno
In cui abbia anch'io
Le scarpe di Jordan
O di un altro Dio"

Qualcuno guardò
Le scarpe che aveva pagato
Non volle però
Sapere che aveva comprato
Anche la vita di chi
Aveva, laggiù
L'età di suo figlio
O poco di più


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org