Language   

Il figlio del pagliaccio

Ugolino
Language: Italian


Related Songs

Ma che bella giornata
(Ugolino)
Kapò
(Ugolino)
Cappuccetto Nero
(Ugolino)


1977
Siam rimasti fregati

Siam Rimasti Fregati
Figlio mio, non mi condannare
Prima almeno stammi a sentire:

Comprerò una casa bianca
Affitterò una vita stanca
Con tua madre sarò fedele
Aspetterò quando lei mi vuole
Avrò un amico per moglie e tasse
Ed un medico per la tosse
Imparerò a stare sempre apposto
Sognerò solo e di nascosto

Ogni giorno metterò da parte
La mia vita, insieme a qualche lira
Imparerò la diplomazia
Di sorridere per convenienza

E ripensando a quello che volevo
A tutto quello che m'immaginavo
Son certo, mi verrà da ridere

Poi vedrai ti manderò a scuola
E imparerai a muover tra le dita
Il dolce filo che tiene legati
I soldi, il sesso ed i peccati
T'insegnerò a usar la storia
Ti nutrirò con la mia politica
Per esser certo che avrai ragione
Ti metto in tasca un po' di religione

E ogni tanto ti darò un bacio
Ti prenderò, ti porterò a passeggio
Insieme a te mi metterò a giocare
Farò di tutto per dimenticare!
Mi batterò per le tue opinioni
Ti presterò ogni mia esperienza
E per portarti sopra di un gradino
Verrò a patti con la mia coscienza

Ti mostrerò fiero ai miei amici
Starò a sentire tutto ciò che dici
In un tuo sguardo di commiserazione
Vedrò la fine di una generazione
Ti vestirai anche tu di tempo
E sarai certo di cambiare il mondo
Ti sembrerà di inventare tutto
Comincerai a diventare brutto!

E ripensando a quello che volevi
A tutto quello che t'immaginavi
Son certo, ti verrà da ridere

Finché un giorno con le spalle curve
Ti vedrò uscire stanco da un ufficio
Tornare a casa oppure da tua moglie
E avere dentro questa pazza voglia
Di fuggirtene di andare via
E per un attimo mi odierai
Perciò son certo che mi capirai
Se me ne vado e tu non nascerai!

Contributed by Alberto Scotti - 2020/9/6 - 03:51



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org