Lingua   

God Bless Merica

Pasquino XXI
Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Kitchen Police (Poor Little Me)
(Irving Berlin)
L'omo e l'arbero
(Trilussa)
Jesus Christ Was a Republican
(Gary Green)


God Bless Merica





Cover: La madre panza by Trilussa , minor arrangements by Pasquino XXI
Music: Irving Berlin
Deputy Performer: Donardo

Anyone hearing cannon’s rumbles? Don’t warry, no weapons, no brass band, but awful noise more than a Marines 155 mm battery. It’s just Donardo,the legend, very happy after tasting some pounds of high potential beans. Great, appalling, terrific!
Higher and higher, Mr. President!
LA MADRE PANZA

Vedete quel’ometto sur tavolone
che se guarda la panza e se l’alliscia
con una specie de venerazzione?
Se chiama Donardo e è un omo che je piace
d’esse lasciato in pace.
Qualunque cosa che succede ar monno
poco je preme: in fonno
nun vive che per quella
panzetta abbottatella.

E la panza j’ha preso er sopravvento
sur core e sur cervellom tant’è vero
che, quanno cerca d’esternà un pensiero
o deve espone quarche sentimento,
tiè d’occhio la trippetta e piano piano
l’attasta co’ la mano
perché l’ajuti ner raggionamento.

Quanno scoppiò la guerra l’incontrai.
Dico: - Ce semo… - Eh, - fece lui – me pare
che l’affare se mette male assai.
Mò stamo a la finestra, ma se poi
toccasse pure a noi?
Sarebbe un guajo! In tutte le maniere,
come mericano e come cittadino
io credo d’avè fatto er mi’ dovere.
Prova ne sia ch’ho proveduto a tutto:
ho preso l’ojo, er vino,
la pasta, li facioli, er pecorino,
er baccalà, lo strutto…. –

E con un’aria seria e pensierosa
aggricciò l’occhi come pe’ rivede
se nun s’era scordato quarche cosa.
Perché, Donardo, è così: vô la sostanza,
e unisce sempre ne la stessa fede
la Madre Patria co’ la Madre Panza.

inviata da Pasquino XXI - 17/7/2020 - 23:40



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org