Language   

Io son' una

Laura Betti
Language: Italian

List of versions


Related Songs

The Female Transport
(Anonymous)
Ai Brigoli di Casalecchio
(Laura Betti)
Dopo il Vietnam
(Franco Nebbia)


[1959]
Scritta da Fabio Mauri (1926-2009) e Franco Nebbia (1927-1984).
Arrangiamento ed orchestrazione di Piero Umiliani (1926-2001)
Interpretata da Laura Betti nel disco "Laura Betti con l'orchestra di Piero Umiliani" (1960)
Il primo testo l'ho trovato su di un numero del 2006 della rivista Prove di drammaturgia ma, nell'ascoltare il brano, ho subito notato cospicue differenze, che ho trascritte in una seconda versione. Credo che sia quella seconda l'originale, molto più efficace e soprattutto politica. Purtroppo all'ascolto non ho ancora compreso alcuni passaggi... Se qualcun altro avesse voglia di cimentarsi, grazie!

Laura Betti con l'orchestra di Piero Umiliani
Ho girato per la Morgue tutta notte
ero in coda al funerale di Charlotte
son due giorni che mi bevo caffellatte
stamattina ho sanguinato dalle botte.

Son felice, sì lo so.

Da bambina mi reggevo a una stampella
da ragazza mi mancava l’occhio destro
mi sfottevano perché non ero bella
mi chiamavano la figlia del disastro.

Son felice, sì lo so.

All’asilo m’han promosso a diciott’anni
verso i venti m’han passato al Montessori
parrà strano avevo i miei corteggiatori
i balilla m’han picchiato sui tamburi.

Son felice, sì lo so.
La la la… la fortuna non mi abbandona
io son' una che vivere sa.

Dalla casa m’han scacciato a mezzanotte
alle nove m’han rubato le ciabatte
verso l’alba m’hanno preso e sigillata
m’han spedito fermo posta in Tanganica

Son felice, sì lo so.

Il gorilla dello zoo mi vuol sposare
ma son furba e non mi lascio più incantare
alle feste non mi invita mai nessuno
sto in un angolo e non faccio che guardare.

Son felice, sì lo so.

In un razzo son finita un po’ per svista
verso Marte gli astronauti m’hanno vista
m’hanno spinta a calci fuori dallo sportello
nello spazio intanto ballo il cha-cha-cha.

Son felice, sì lo so.
La la la… la fortuna non mi abbandona
io son' una che vivere sa.
La la la… la fortuna non mi abbandona
vita è vita, che colpa ne ho?

Contributed by Bernart Bartleby - 2020/7/1 - 21:02



Language: Italian

Seconda versione trascritta (parzialmente) da YouTube. E' questo a mio parere il testo originale di Nebbia e Mauri.
IO SON' UNA

Ho girato per la Morgue tutta notte
ero in coda al funerale di Charlotte
son due giorni che mi bevo caffelatte
stamattina ho sanguinato dalle botte.

Son felice, sì lo so.

Da bambina mi reggevo a una stampella
da ragazza avevo solo una mammella
mi sfottevano perché non ero bella
mi chiamavano la storpia monachella.

Son felice, sì lo so.

I nazisti mi hanno ucciso i genitori
i franchisti mi hanno fatto quasi fuori
dai fascisti robe idiote e gran dolori
i balilla m’han violato sui tamburi.

Son felice, sì lo so.
La la la… la fortuna non mi abbandona
io son' una che vivere sa.

Dalla casa m’han scacciato a mezzanotte
alle nove m'hanno messo le manette
sopra a un carro insieme a cinque o sei mignotte
in quel dì mi uscì del pus dalle ossa rotte. [?]

Son felice, sì lo so.

Poi c'è stato quel ricatto sul lavoro
l'infortunio appalto nuovo [... ? ...]
disprezzata sol perchè non ero ricca
mai nessuno m'ha stimato una di loro.

Son felice, sì lo so.

Contro un muro mi ha schiacciato un camionista
son finita nell'inferno un po' per svista
sopra il capo c'è un demonio terrorista
nell'inferno mi dimeno senza sosta.

Son felice, sì lo so.
La la la… la fortuna mai mi abbandona
io son' una che vivere sa.
La la la… la fortuna non mi abbandona
vita è vita, che colpa ne ho?

Contributed by B.B. - 2020/7/1 - 21:03


Ciao B.B., ho provato a colmare alcune lacune. Io capisco "sopra il capo c'è un demonio che rovista" ma non sono molto sicuro.

Lorenzo - 2020/7/1 - 22:14


Grazie Lorenzo,

mi pare incredibile che un sito importante come quello della rivista "Prove di drammaturgia" riporti un testo completamente diverso e visibilmente riadattato rispetto a quello, ben più pregnante, di tutte le fonti audio presenti in Rete....

Boh?

Saluti

B.B. - 2020/7/2 - 14:17



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org