Language   

Suagn 'nti mari [ Lontananza ]

Eleonora Bordonaro
Language: Romance (Other) (Gallo-Italico)

List of versions


Related Songs

Vuci
(Eleonora Bordonaro)
I Dijevu di Vurchean
(Eleonora Bordonaro)
Tiqquele miqquele
(Blu L'Azard)


Suagn 'nti mari [ Lontananza ]
[XIX sec]

Testo / Lyrics / Paroles / Sanat:
Serafina Di Paola

Musica / Μουσική / Music / Musique / Sävel:
Eleonora Bordonaro

Interpretim / Interpreti / Performed by / Interprétée par / Laulavat:
Eleonora Bordonaro e l’Orchestra popolare italiana

Lontananza   autore : Riccardo Gullotta
Lontananza autore : Riccardo Gullotta


E’ una canzone struggente su un testo della poetessa sanfratellana Serafina Di Paola , vissuta nella prima metà dell’Ottocento. Il titolo originale è Lontananza.
Pochissimi citano come si sono riscoperte questa e altre gemme delle minoranze linguistiche in Sicilia. Del loro recupero e dell’inventario siamo debitori al filologo ed etnografo Lionardo Vigo Calanna che raccolse indefessamente le testimonianze della tradizione orale siciliana estese agli idiomi gallo-italico e arbëreshë.
Il suo libro Raccolta di canti popolari siciliani è la fonte a cui hanno attinto compositori e arrangiatori. Non fosse stato per Vigo non sapremmo neppure il nome dell’autrice del testo. L’editore Olschki a Firenze ha pubblicato nel 2015 l’interessante monografia Lionardo Vigo, un pioniere dell'etnografia siciliana scritta dal prof. Bonanzinga, etnoantropologo, ordinario di Etnomusicologia all’Università di Palermo.
Per una volta dedico questa canzone anche… a me stesso, siciliano proveniente dal territorio che accoglie la maggior parte delle isole linguistiche del gallo-italico.
[ Riccardo Gullotta ]
Suagn 'nti mari e pain di tant abiss,
hua ù carar mia 'ntra teng alas,
Ch' daleur o mi cuar si savis,
suogn duntan di tu du mila pas!
Iecula mi facios si ja purros,
e tutti li pain mai ti cuntas;
O zieu, o terra, o Dia chi ti vudos
Aund assai, vita maja, cam ti la pas?
O zieu, o terra, o Dia chi ti vudos
Aund assai, vita maja, cam ti la pas?

Suagn 'nti mari e pain di tant abiss,
hua ù carar mia 'ntra teng alas,
Ch' daleur o mi cuar si savis,
suogn duntan di tu du mila pas!
Iecula mi facios si ja purros,
e tutti li pain mai ti cuntas;
O zieu, o terra, o Dia chi ti vudos
Aund assai, vita maja, cam ti la pas?
O zieu, o terra, o Dia chi ti vudos
Aund assai, vita maja, cam ti la pas?
O zieu, o terra, o Dia chi ti vudos
Aund assai, vita maja, cam ti la pas?
O zieu, o terra, o Dia chi ti vudos
Aund assai, vita maja, cam ti la pas?

Contributed by Riccardo Gullotta - 2020/6/7 - 13:37



Language: Italian

Traduzione italiana / Italian translation / Traduction italienne / Italiankielinen käännös :
youtube
SONO NEL MARE [ LONTANANZA ]

Sono in mare al fondo degli abissi
Ho il cuore pieno di malinconia
Ah se sapessi come mi duole il cuore!
Son lontano da te duemila passi
Aquila mi farei se potessi
E ti conterei tutte le mie pene!
O cielo, o terra, o Dio (almeno) ti vedessi!
Dove sei, vita mia come stai?
O cielo, o terra, o Dio (almeno) ti vedessi!
Dove sei, vita mia come stai?

Sono in mare al fondo degli abissi
Ho il cuore pieno di malinconia
Ah se sapessi come mi duole il cuore!
Son lontano da te duemila passi
Aquila mi farei se potessi
E ti conterei tutte le mie pene!
O cielo, o terra, o Dio (almeno) ti vedessi!
Dove sei, vita mia come stai?
O cielo, o terra, o Dio (almeno) ti vedessi!
Dove sei, vita mia come stai?
O cielo, o terra, o Dio (almeno) ti vedessi!
Dove sei, vita mia come stai?
O cielo, o terra, o Dio (almeno) ti vedessi!
Dove sei, vita mia come stai?

Contributed by Riccardo Gullotta - 2020/6/7 - 13:39



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org