Language   

I ponti di Giorgiana Masi

Andrea Rivera
Language: Italian


Related Songs

Stari Most
(Les Ogres de Barback)
¿Donde está mi hermano?
(Arturo Leyva)
Sotto il ponte del diavolo
(I Luf)


2014
Prossime aperture

prossime aperture
Nel mio piccolo, anche io ho sentito l'urgenza di dedicarle un pensiero in musica.)

Mi trovavo una sera a ponte Tazio
E nun so perché mi sentivo dentro uno strazio
Allora sono andato a ponte Marconi
Ma lì non je l'ho fatta ... m'è mancata l'aria nei polmoni ...
Me so ritrovato così a ponte Sublicio ...
ma chi me sente qua a Roma guarda nun c'è più una casa è tutto n'ufficio
che ne dici me so detto Ponte Milvio
Nooo l'hanno troppo rifatto quello si dovrebbe chiamà ponte Silvio
Provamo che ne so ponte Testaccio
Ma se quello è rifatto questo... poraccio!
Ecco! Ci sono! Ponte palatino e davanti ponte Rotto
no troppo casino si ma ho capito me la sto a fa sotto
io non ce la faccio più io nun resisto
mi sa che la canto qui a ponte Sisto
ce provo ad arrivà dove stanno i ragazzini
sì ponte Mazzini
no figurati ad arrivà a ponte Margherita
a ponte Matteotti,
io mi sa che la canto qui davanti ai signorotti
di via Condotti
la voglio cantà dove c'è tanta miseria
davanti al centro di accoglienza a Ponte Galeria
oio la voglio cantà
il rivoletto sai che scende
troppo tardi
l'ho fatta a ponte Garibaldi
che è successo qui c'è una lapide
che è successo qui
e qui verso i '70
cadde una pischella
per rivendicà tutti li diritti
dell'omini e delle donne
ma non potè scappà de spalle
di fronte alli poliziotti
senza poi lasciacce la pelle
perché la libertà corpita alla schiena
è come un fiore carpestato
che non può più respirà
per di chi è stato
chi è stato
chi è stato
chi è stato
e per lo stato quel fiore
è 'na lapide in mezzo al traffico
e al traffico quella lapide,
fa solo pena

Contributed by Dq82 - 2020/5/18 - 18:42



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org