Language   

Cappotto di legno

Ezio Bosso
Language: Neapolitan




Casal di Principe, 20mila abitanti
Droga e ricchiun a Casal' nu traseno mai
1200 condannati al 416 Bis, Associazione mafiosa
Morti uccisi, strangolati con la corda del provolone, facendo ingoiare sabbia
A Casal' vita e mort' song 'a stessa cos'
Cocaina, milioni di euro, imprese, politici, imprenditori
Roma, Parma, Milano
Sangue e cemento
Sangue e cemento

E' l'un e lucid' 'a pistol'
Zuc' n'ata bott' 'a vol'
Vott' arint o' caricator'
Ca' Maronna 'ngoppe o' cor'
Mammà, ess me perdon'
Ca' mano ro' Signore
Quann' fernesc' 'sta storia
I flash 'ncapa ancor'
Na fotografia a culor'
L'uocchie e' nu buon uaglion'
I cape e' Casal dicene ca è nu buffon'
Amma crià 'a paur'
Ha mischiato l'uommene ca gente e' fognatur'
Fumm, ffuoco e sanghe
E intanto pass' o' tiempo
Quann' na 45 te dà nu vas' into a na tempia
Vien' e' vendett', otto bott' 'mpietto
Tardariell', ma non scurdariell'
A mettere proiettil' bullent' into e' budell
Chello che veco song'
Nu bracc' senza nomm'
Faccio chello che vonn'
E o' faccio buon
L'aggia guardà 'nterra fino a quann' nun more
Fino a quann' nun more

Cappotto di legno prima delle botte in petto
Cappotto di legno prima delle botte in petto
Cappotto di legno prima delle botte in petto
Cappotto di legno prima delle botte in petto

'Ncapa o' casco ner' lucido
Quann' arint' staj putrido
Te guard' attuorn' ogni juorn'
E o' saj ca nun si l'unic'
Saluto e' uagliun' abbasc'
Mentre o' schiattmuort'
Sta calann' n'ata cascia 'nto a nu fuoss
Puort' arragg' comm' ossiggen' into a l'uoss'
'O saj, chi sbagl' pava
Facc' sgummà sta rot'
E stregn' e' mann' 'ngoppe o' fierr' n'ata vot, n'ata vot, n'ata vot
Lettere bullent' comm' a proiettil'
Che sfonnan' o' silenzj
Sfonnan' e' cerevelle e' chi nun penz'
Senza paur' lev' 'a sicur'
Otto bott' 'mpiett' areto e' rin into o' scur'
E pure se 'sto buffon' avisse ragion'
'Ncapa sona semp' 'a stessa canzon' d'ammor'
'Ncapa sona semp' 'a stessa canzon' d'ammor'
L'aggia guardà 'nterra fino a quann' nun more
L'aggia guardà 'nterra fino a quann' nun more
L'aggia guardà 'nterra fino a quann' nun more

Cappotto di legno prima delle botte in petto
Cappotto di legno prima delle botte in petto
Cappotto di legno prima delle botte in petto
Cappotto di legno prima delle botte in petto

Cappott' e' legno primm de' bott' 'mpietto
Primm de' bott' 'mpietto
Primm de' bott' 'mpietto
Cappott' e' legno primm de' bott' 'mpietto
Primm de' bott' 'mpietto
Primm de' bott' 'mpietto
Cappott' e' legno primm de' bott' 'mpietto
Primm de' bott' 'mpietto
Primm de' bott' 'mpietto
Primm de' bott' 'mpietto
Primm de' bott' 'mpietto
Primm de' bott' 'mpietto

"E' nu pagliacc', è nu buffon'
Abita 'a 167, 'a chiù zona fetent
So' gente e' fognatura, a Casal' stanno l'uommene
Pecché Roberto Saviano è nu pagliacc, è nu buffon
I camurrist' sono loro"

Song e' Casal'
A capital' e' na multinazionale criminale
Sparan into e' segnal' stradal'
Sanghe e cement', nient' se move
E' strad' nove so' poche
Tappet' russ' che portano e' ville de boss
Mercedes, Lamborghini quant' ne vuò
Non so machin', ma sanghe e cement'
Non so machin', ma sanghe e cement'
Sanghe e cement', sanghe e cement'
E se si alza una mano s'aizzano tutt' quant'
E mo sparatece a tutt' quant'


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org