Language   

Ritals

Gianmaria Testa
Language: Italian



Eppure lo sapevamo anche noi
l'odore delle stive
l'amaro del partire.
Lo sapevamo anche noi.

E una lingua da disimparare
e un'altra da imparare in fretta
prima della bicicletta.
Lo sapevamo anche noi.

E la nebbia di fiato alla vetrine
e il tiepido del pane
e l'onta del rifiuto.

Lo sapevamo anche noi
questo guardare muto.

E sapevamo la pazienza
di chi non si può fermare
e la santa caritĂ 
del santo regalare.

Lo sapevamo anche noi
il colore dell'offesa
e un abitare magro e magro
che non diventa casa.

E la nebbia di fiato alla vetrine
e il tiepido del pane
e l'onta del rifiuto.

Lo sapevamo anche noi
questo guardare muto.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org