Language   

Son morti! La tomba or rinchiude

Anonymous
Language: Italian



Son morti! La tomba or rinchiude
Di Vanzetti e di Sacco il cuor forte,
Che il martirio e la perfida morte
Non indusse un istante a piegar!

Fin d'allor che in un carcere rude
Furon chiusi, a denuncia di genti
Abituata a mentire, innocenti
Proclamaronsi... ed era così!

L'assassinio del povero agente
E dell'altro impiegato, per certo
Fu commesso da chi molto esperto
Era in tal crudeltà, non da lor!...

Per sett'anni continui han gridato
Ad oltranza la loro innocenza,
E che mai la lor mano e coscienza
Dell'eccidio crudel si macchiò.

Ma la legge d'America sorda
Fu a tal grido, e volle esser feroce
Come quei che Gesù sulla croce
Innocente lo han fatto inchiodar!

O di Sacco consorte e figliuoli,
Di Vanzetti, buon padre e sorella,
Fate cuore, pensando che soli
Mai sarete nel lutto e nel duol!


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org