Language   

Bianco e nero

Gianni Siviero
Language: Italian



Come una vecchia foto di Bob Capa
tra le macerie e i campi
i Kossovari e i Serbi
ci sfilano davanti
spaventati affamati
laceri disperati
come una vecchia foto di Bob Capa
tra le macerie e i campi
come da un nostro Sud
familiare pezzente
derubato ingannato
torto dimenticato

che la destra non sappia
ciò che fa la sinistra
sacra scrittura amica
di uccidere e sfamare
a noi oggi consente
contemporaneamente

dagli schermi del mondo
Europeo Occidentale
neri di pelle e mosche
grandi occhi spalancati
morte e rassegnazione
per noi pura emozione

ma non sono le foto
di un vicino passato
che sembra ritornare
che ci ricorda noi
civiltà vecchia e stanca
sì ma di pelle bianca

ecco perché si aprono
ora le porte e i cuori
commossi e generosi
pronti a sacrificare
per queste vecchie foto come per un ex voto.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org