Language   

Ballata della bomba nucleare

Vittorio Franceschi
Language: Italian



È caduta una bomba nucleare
sul cimitero comunale.
I cimiteri sono
un poco malinconici.
Ora il paesaggio è più allegro
senza lapidi e sgombro di croci.
I bimbi, passando
- se ci fossero ancora bimbi -
non avrebbero più paura.

È caduta una bomba nucleare
sul villaggio di case popolari.
Le case popolari
sono malinconiche.
Ora il villaggio è più arioso
l'immondizia è scomparsa d'incanto.
Gli umili abitanti
- se ci fossero ancora abitanti -
griderebbero al miracolo.

È caduta una bomba nucleare
sulla porta di Brandenburgo.
Quella porta era
un poco malinconica.
Ora è cancellato il confine
e Berlino è unificata.
Tutti i berlinesi
- se ci fossero ancora berlinesi -
s'abbraccerebbero commossi.

È caduta una bomba nucleare
sulla mia giovane vita.
La mia vita era
un poco malinconica.
Ora sono fuggite le pene
è scomparso per sempre ogni cruccio.
Il mio avvenire
- se ci fosse ancora avvenire -
potrebbe essere felice.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org