Language   

Siamesi

J-Ax
Language: Italian



2020
ReAle
reale
feat. Paola Turci
Sotto casa tua hanno aperto i bangla e chiuso il negozio di zona
Non sei razzista ma qui chi rischia è la tua famigliola
Tutto inizia con una parola che attizza l'incendio
E mette a ferro e fuoco un diverbio come sui social
E mo' ti fai problemi?
Tu che prima odiavi i calabresi
Da noi ci odiamo tra regioni
Tra città e tra quartieri
Ma i terroni di oggi sono i neri
Solo un nemico comune ci ha reso coesi, non vedi?

Tu mi assomigli e io ti assomiglio
Sono tuo padre e sono tuo figlio
Esattamente come te
Esattamente come te
Ho conquistato milioni di stelle
E poi ho mentito per due caramelle
Esattamente come te
Esattamente come te

Sotto il cielo siamo tutti dei bambini
Degli ultimi i primi
Fatti dello stesso sogno ma divisi
Gemelli siamesi
Siamo i pezzi sparsi dopo un'esplosione
Il temporale e la sete
Combaciamo come due linee perfette
Due lancette, a mezzanotte

Qui non mi sento a casa
Troppa gente laureata all'università della strada
Si rimpiange un'epoca che non c'è mai stata
Un'italia immacolata dove prima nessuno rubava, nessuno spacciava
Quindi per loro porto chiuso, per la mafia porto franco
La droga non fa mai notizia se la vende un bianco
Le donne che vanno protette dal selvaggio
Ma se ti violenta un italiano un po' te la stavi cercando

Sotto il cielo siamo tutti dei bambini
Degli ultimi i primi
Fatti dello stesso sogno ma divisi
Gemelli siamesi
Siamo i pezzi sparsi dopo un'esplosione
Il temporale e la sete
Combaciamo come due linee perfette
Due lancette, a mezzanotte
Aah aah, esattamente come te
Aah aah, esattamente come te

Guardo apatico quest'odio atavico, attacchi di panico
Qui il duce è un vecchio amore che torna e ci sfregia con l'acido
Siamo Neanderthal in version digital
Da vicino siamo ipocriti e meschini ma

Sotto il cielo siamo tutti dei bambini
Degli ultimi i primi
Fatti dello stesso sogno ma divisi
Gemelli siamesi
Siamo i pezzi sparsi dopo un'esplosione
Il temporale e la sete
Combaciamo come due linee perfette
Due lancette, a mezzanotte

(Non ho evitato di farmi del male
Ho preso in faccia più pugni che baci
Esattamente come te
Esattamente come te
Non ho evitato di farmi del male
Ho preso in faccia più pugni che baci
Esattamente come te
Esattamente come te)

Contributed by Dq82 - 2020/2/4 - 17:22



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org