Lingua   

Song for the YPJ

Lee Brickley
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Flowers of freedom (a song for Kurdistan)
(Pino Libonati)
Helperistakan
(Muhammad Abbas-Bahram)
Fils de France
(Damien Saez)


[2018]
Lyrics and music / Peyvan û muzîk / Testo e musica / Paroles et musique / Sanat ja sävel:
Lee Brickley
Album / Albûm :
Songs for Rojava

Lorenzo Orsetti


Ad Alessandro, Annalisa, Chiara Orsetti
Non dimentichiamo e non dimenticheremo Lorenzo , caduto il 18 Marzo 2019 a Baghouz per difendere i diritti umani.
Have you heard about a people
and their occupied homelands?
They fought alongside allies in the war against Saddam
The liberators of Rojava
Those brave women our friends
Some gave their lives for freedom
and they'd do it all again.

So I sing today for the YPJ
in solidarity for those in Kurdistan
There's martyrs there from almost everywhere
They come from far and wide to lend a hand
If only everyone could understand
The revolution rests in their loving hands.

Those guerrillas fought islamic state
and all that they stood for
Put an end to the caliphate
a bolt across the door
The women's protection unit
was the first of its kind
The jihadis ran when they saw ladies behind the gun sights.

So I sing today for the YPJ
in solidarity for those in Kurdistan
There's martyrs there from almost everywhere
They come from far and wide to lend a hand
If only everyone could understand
The revolution rests in their loving hands.

There's something strange happening
Turkey has intervened
And pushed our freedom fighters
right out of Afrin
The government is sanctioning
A pillage by the state
and murdering the very people they vow to protect.

So I sing today for the YPJ
in solidarity for those in Kurdistan
There's martyrs there from almost everywhere
They come from far and wide to lend a hand
If only everyone could understand
The revolution rests in their loving hands.

So I sing today for the YPJ
in solidarity for those in Kurdistan
There's martyrs there from almost everywhere
They come from far and wide to lend a hand
If only everyone could understand
The revolution rests in their loving hands.

Have you heard about a people
and their occupied homelands?
They fought alongside allies in the war against Saddam
The liberators of Rojava
Those brave women and men
Some gave their lives for freedom
and they'd do it all again.

So I sing today for the YPJ
in solidarity for those in Kurdistan
There's martyrs there from almost everywhere
They come from far and wide to lend a hand
If only everyone could understand
The revolution rests in their loving hands.

inviata da Riccardo Gullotta - 14/10/2019 - 23:06



Lingua: Italiano

Traduzione italiana / Wergera Italiantalî / Italian translation / Traduction italienne / Italiankielinen käännös:
Riccardo Gullotta
CANZONE PER L'YPJ [1]

Hai sentito parlare di un popolo
e delle loro terre occupate?
Hanno combattuto a fianco degli alleati nella guerra contro Saddam
I liberatori del Rojava
Quelle donne coraggiose amiche nostre
Alcuni di loro hanno dato la vita per la libertà
e lo farebbero di nuovo.

Perciò canto oggi per l'YPJ
per solidarietà con quelli del Kurdistan
Ci sono lì martiri quasi da ogni parte
Vengono da ogni posto per dare una mano
Se tutti potessero capire…
La rivoluzione è affidata alle loro mani amorevoli.

Quei guerriglieri hanno combattuto lo stato islamico
e tutto ciò che rappresentavano
Hanno messo fine al califfato
Hanno sbarrato il passo
L'unità di protezione delle donne
è stata la prima del genere
I jihadisti scapparono quando videro donne che puntavano i fucili.

Perciò canto oggi per l'YPJ
per solidarietà con quelli del Kurdistan
Ci sono lì martiri quasi da ogni parte
Vengono da ogni posto per dare una mano
Se tutti potessero capire…
La rivoluzione è affidata alle loro mani amorevoli.

Sta accadendo qualcosa di strano
La Turchia è intervenuta
E ha cacciato i nostri combattenti per la libertà
via da Afrin [2]
Il governo sta autorizzando
Un saccheggio di stato
e uccidendo le stesse persone che si erano impegnati a proteggere.

Perciò canto oggi per l'YPJ
per solidarietà con quelli del Kurdistan
Ci sono lì martiri quasi da ogni parte
Vengono da ogni posto per dare una mano
Se tutti potessero capire…
La rivoluzione è affidata alle loro mani amorevoli.

Perciò canto oggi per l'YPJ
per solidarietà con quelli del Kurdistan
Ci sono lì martiri quasi da ogni parte
Vengono da ogni posto per dare una mano
Se tutti potessero capire…
La rivoluzione è affidata alle loro mani amorevoli.

Hai sentito parlare di un popolo
e delle loro terre occupate?
Hanno combattuto a fianco degli alleati nella guerra contro Saddam
I liberatori del Rojava
Quelle donne e uomini coraggiosi
Alcuni di loro hanno dato la vita per la libertà
e lo farebbero di nuovo.

Perciò canto oggi per l'YPJ
per solidarietà con quelli del Kurdistan
Ci sono lì martiri quasi da ogni parte
Vengono da ogni posto per dare una mano
Se tutti potessero capire…
La rivoluzione è affidata alle loro mani amorevoli.
[1] Yekîneyên Parastina Jin , Unità di Protezione delle Donne : Brigata femminile del’YPG, Yekîneyên Parastina Gel, Unità di Protezione Popolare del movimento di resistenza curdo in Siria.

[2] Il cantone di Afrin, popolato in prevalenza da curdi è stato invaso ed occupato dalla Turchia e dal filoturco TSFA, Esercito siriano libero, da Gennaio 2018. I Curdi hanno capitolato nel marzo 2018. Si sono registrati uccisioni di civili indiscriminati, l’uso dell’artiglieria contro i civili, stupri e saccheggi.
Resoconto delle vicende belliche

inviata da Riccardo Gullotta - 14/10/2019 - 23:24



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org