Language   

Siamo tutti profughi

Free Shots
Language: Italian


Related Songs

Sina de caboclo
(Nara Leão)
Natalia
(Enzo Jannacci)
La rogna dei re
(Golaseca)


2018
Vorrei tanto dir
dir


Siamo tutti profughi.
Siamo tutti profughi in questo mondo dilaniato dalle guerre, dalla fame, dalla mafia, dal traffico di droghe, armi, organi, esseri umani. Siamo tutti profughi in questo mondo macchiato dalla corruzione, dall'ingiustizia e dalla discriminazione con il miraggio di un posto sicuro dove vivere.
Siamo tutti profughi in questo mondo di lavoro precario, di stereotipi imposti dalla società, ossessionato dalla comunicazione virtuale. Con il miraggio di un po di tempo libero e di serenità.
Nonostante le differenze, siamo tutti profughi, siamo tutti uguali.
Mi chaimo bert Mamadou
sono nato in Mali
sono arrivato in Italia
attraversando il amre per venire qua
cioè rischiando per trovare il sicuro
l'immigrazione non è una cosa che è stata creata oggi
è sempre stata fatta
siamo tutti i profughi
ogni persona è libero di viaggiare e di andare dove vuole


siamo tutti i profughi del mondo
balliamo come diavoli senza tempo
ci vendiamo gli organi ogni giorno
sbirciando come orfani dal vetro

Il vetro di quest'auto che stracarica ci soffoca
in cosa per sudare al sole
in coda per andare al mare
almeno per mangiare un po'
ne deserto per scappare da
il deserto di quest'Africa
il dessert di questa città

siamo tutti i profughi del mondo
balliamo come diavoli senza tempo
ci vendiamo gli organi ogni giorno
sbirciando come orfani dal vetro
siamo tutti i profughi del mondo
balliamo come diavoli senza tempo
ci vendiamo gli organi ogni giorno
sbirciando come orfani dal vetro

Comunicazione di servizio all'istante
una guerra il terrorismo il telegiornale
in fondo le disgrazie sono solo distanti
notizie disciolte in questo mare
profondo come il fondo del barile
di petrolio, bianco come il sale
il fondo di questo barcone
pieno d'acqua che non riesco più ad asciugare

siamo tutti i profughi del mondo
balliamo come diavoli senza tempo
ci vendiamo gli organi ogni giorno
sbirciando come orfani dal vetro
siamo tutti i profughi del mondo
balliamo come diavoli senza tempo
ci vendiamo gli organi ogni giorno
sbirciando come orfani dal vetro

Contributed by Dq82 - 2019/10/2 - 13:11



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org