Lingua   

L'Alpino di Valle Roja

anonimo
Lingua: Italiano



Quando la bella Italia è stata invasa
Dal barbaro tedesco traditore
I partigian lasciato hanno la casa
Per dare al tricolore nuovo onore

Son sorte delle Brigate
Di giovin d'ogni ceto
Che lascian ogni affetto
Per impegnare tenzon

O partigian
Lascia la casa e parti
Raggiungi la montagna
Ed il fucile mai non lasciar

Col traditor
Impegna la battaglia
Finchè la nostra Italia
Giustizia e pace raggiungerà

Oh bell'alpin
Della Brigata Roja
Combatti perchè l'ora
Della vendetta presto verrà

Migliaia son le imprese dei ribelli
Su questa terra tanto martoriata
A vendicar son sorti tutti quelli
Che dal nemico morte hanno trovata

Mille sono gli eroi
Di questa santa guerra
Condotta perchè in terra
Regni la libertà
(Ritornello)


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org