Language   

Going to California

Led Zeppelin
Language: English

List of versions


Related Songs

Nterini
(Fatoumata Diawara)
Il bacio più lungo
(Nico Bonato)
No sé qué pasará
(Luis Eduardo Aute)


La settima traccia del leggendario album: Led Zeppelin IV.

Going to California
Spent my days with a woman unkind,
Smoked my stuff and drank all my wine.
Made up my mind to make a new start,
Going To California with an aching in my heart.
Someone told me there’s a girl out there
with love in her eyes and flowers in her hair.

Took my chances on a big jet plane,
never let them tell you that they’all are the same
The sea was red and the sky was grey,
I wondered how tomorrow
could ever follow today.
The mountains and the canyons
started to tremble and shake
as the children of the sun began to awake.

Seems that the wrath of the Gods
Got a punch on the nose
and it started to flow;
I think I might be sinking.
Throw me a line if I reach it in time
I’ll meet you up there where the path
Runs straight and high.

To find a queen without a king,
They say she plays guitar and cries
and sings… la la la la
Ride a white mare in the footsteps of dawn
Tryin’ to find a woman who’s never,
never, never been born.
Standing on a hill in my mountain of dreams,
Telling myself it’s not as hard,
hard, hard as it seems

Contributed by Federico Mina - 2019/6/19 - 12:17



Language: Italian

Versione italiana di Federico Mina
ANDANDO IN CALIFORNIA

Ho passato i miei giorni con una donna sgarbata
Fumavo la mia roba e bevevo il mio vino
Ho deciso di ricominciare tutto
Andando in California con il dolore nel cuore
Qualcuno mi ha detto che c’è una ragazza là
con l’amore negli occhi e fiori nei suoi capelli

Ho corso il rischio, preso un grande aereo
non lasciarli dire che sono tutti uguali
Il mare era rosso e il cielo era grigio
Mi sono chiesto come fa domani
a venir sempre dopo oggi
Le montagne e i canyon hanno iniziato
a scuotere e tremare
mentre i figli del sole iniziavano a svegliarsi

Sembra che l’ira degli Dei si
sia presa un pugno sul naso
e ha cominciato a sanguinare
Penso potrei annegare
Lanciami una fune se la afferro in tempo
Ci incontreremo là dove il sentiero
sale dritto in alto.

Trovare una regina senza re
Si dice suoni la chitarra e piange
e canta… la la la la
Cavalco una bianca giumenta sulle ore dell’alba
cercando di trovare una donna che non
è mai, mai nata
In piedi sulla collina nella mia montagna dei sogni
Dicendo a me stesso che non è così duro
duro come sembra

Contributed by Federico Mina - 2019/6/19 - 12:18


Bellissima canzone, che i pearl jam hanno saccheggiato per la loro given to fly... ma ci spiegheresti, Federico, perché la consideri una canzone contro la guerra? Per la ragazza con i fiori tra i capelli? Azzarderesti una interpretazione?

Lorenzo - 2019/6/19 - 22:27


A parte l'omaggio a Joni Mitchell ed al fortissimo terremoto che quell'anno colpì la California (San Fernando Earthquake, 9 febbraio 1971), non direi che questa sia una CCG vera e propria.
Potrebbe esserlo vagamente per i percorsi in cui è stata inserita, ma non basterebbe... Possiamo considerare che il sisma fosse stato interpretato da Jimmy Page e soci come un segno nefasto per un'America in quegli anni particolarmente lorda di sangue?
Allora vale un Extra...
A mio parere.

B.B. - 2019/6/19 - 23:15


Non la ritengo esplicitamente una CCG, la trovo però, oltre alle citazioni a cui fa riferimento B.B. nel commento precedente, una canzone che racconta di un viaggio alla ricerca di pace e serenità. La ricerca di trovare un senso o di ritrovare se stessi o la fuga da una società che sempre meno ci appartiene. Un brano che racconta della California e delle idee che la popolavano negli anni '68 e dintorni.

Federico Mina - 2019/6/23 - 15:40



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org