Language   

Quando mi vieni a prendere?

Ligabue
Language: Italian


Related Songs

Bring Them Home (Bring Back Our Girls)
(Kaliné)
Wiegenlieder Einer Proletarischen Mutter
(Bertolt Brecht)
Cose che so
(Mamavibe)


da Arrivederci, Mostro! (2010)

dendermonde


La canzone narra della triste vicenda accaduta a Dendermonde, in Belgio, nel Gennaio 2009. Quando un ragazzo fece irruzione nell'asilo cittadino ed uccise accoltellando due bambini e la maestra d'asilo.
La canzone è scritta dal punto di vista di uno dei bambini in ostaggio in quella tragica giornata.
Mia madre che ha insistito che facessi colazione
e sa che la mattina il mio stomaco si chiude
ho finto di esser stanco ho finto di star male
lei non ci casca più e io non schivo più l’asilo
in macchina si è messa a cantarmi una canzone
è sempre molto bella anche se oggi non mi tiene
Il latte viene su e mi comincio a preoccupare
che in mezzo a tutti gli altri mi vergogno a vomitare

Quando mi vieni a prendere?
Quando finisce scuola?
Quando torniamo ancora insieme a casa?
Quando mi vieni a prendere?
Dammi la tua parola
Quando giochiamo insieme a qualche cosa?

E la maestra oggi sembra molto più nervosa
non so se è colpa nostra o se sente chissà cosa
Un paio di noialtri le fanno sempre fare il pieno
e io vorrei soltanto che non mi stessero vicino
E poi è stato come quando tolgono la luce
e la maestra urlava come con un’altra voce
se non stiamo buoni arriva forse l’uomo nero
io prima ho vomitato e lui adesso è qui davvero

Quando mi vieni a prendere?
Quando finisce scuola?
Quando torniamo ancora insieme a casa?
Quando mi vieni a prendere?
Dammi la tua parola
Vieni un po’ prima fammi una sorpresa

E l’uomo nero forse è qui perché ci vuol mangiare
non vedo la forchetta ma il coltello può bastare
ti chiedo scusa mamma se ti ho fatta un po’ arrabbiare
ma fai fermare tutto che ho capito la lezione
E tu e papà che litigate spesso sul futuro
e io che sempre chiedo “Ma il futuro che vuol dire?”
E l’uomo nero gioca e questo gioco quanto dura
ma forse dopo questo gioco avrò meno paura

Quando mi vieni a prendere?
Quando finisce scuola?
Quando torniamo ancora insieme a casa?
Quando mi vieni a prendere?
Dammi la tua parola
Ti devo chiedere un’altra volta scusa?

E la maestra adesso è sdraiata, sta dormendo
i miei amici urlano qualcuno sta ridendo
ci sono le sirene e sono sempre più vicine
che giochi enormi che sa organizzare l’uomo nero
i miei amici ora stanno solamente urlando
e tutti quanti insieme è proprio me che stan guardando
ma non ho scelto io di stare qui con l’uomo nero
appena lui mi lascia è con voi che voglio stare

Quando mi vieni a prendere?
Quando finisce scuola?
Quando torniamo ancora insieme a casa?
Quando mi vieni a prendere?
Dammi la tua parola
Vieni un po’ prima fammi una sorpresa.

Contributed by Federico Mina - 2019/6/16 - 19:06



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org